Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità

Traffico farmaci veterinari: perquisizioni nel Nord Italia

Pubblicato in Sanità
Scritto da Antonio Bifano il Martedì, 17 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Oltre cento carabinieri dei Nas e dell’Arma territoriale stanno dando esecuzione in dieci province del Nord Italia (Cremona, Pavia, Brescia, Milano, Asti, Torino, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena) a 19 decreti di perquisizione di cui otto in allevamenti intensivi di bovini da latte. I decreti sono stati emessi dal sostituto procuratore, Ambrogio Cassiani, della Procura della Repubblica di Brescia anche nei confronti di un indagato ritenuto responsabile del commercio e della somministrazione di medicinali veterinari di provenienza illecita. La prima fase dell’indagine, conclusa dal Nas di Cremona lo scorso ottobre, aveva permesso di far luce su un vasto traffico…

Cyberlegs, le prime gambe bioniche realizzate in Italia

Pubblicato in Sanità
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 16 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nuovo primato firmato Italia. Sono state realizzate infatti le prime gambe bioniche: risultato del progetto "Cyberlegs" coordinato dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, verranno testate su undici volontari presso la fondazione Don Gnocchi di Firenze. «Un insieme di tecnologie che aiutano a tornare a camminare in modo naturale», spiega il coordinatore del progetto, Nicola Vitiello. Il sistema, che integra sensori e protesi di ultima generazione, rappresenta un grande passo in avanti nella ricerca biomedica. «Stanno aumentando le persone anziane amputate e per loro poter lasciare stampelle e sedie a rotelle è un grande successo». A dichiararlo è Maria Chiara Carrozza,…

Parkinson, nelle donne anche doppio di reazioni avverse a farmaci In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Riccardo Nardini il Sabato, 14 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
La malattia di Parkinson aggredisce uomini e donne in maniera diversa: gli uomini colpiti, infatti, sono più numerosi del 50% mentre tra le donne è tre volte più frequente la comparsa di quei movimenti involontari che costituiscono gli effetti indesiderati del farmaco più usato per tenere sotto controllo i tremori tipici della malattia, la levodopa. Anche rispetto alla progressione della malattia ci sono importanti differenze: nei maschi, infatti, a farne le spese sono soprattutto le capacità di comprensione e di ragionamento mentre nel genere femminile sono più frequenti ansia e depressione. Per le donne sono anche più gravi le ricadute…

Roma: muore bimba di morbillo, non era stata vaccinata

Pubblicato in Sanità
Scritto da Elisa Angelini il Mercoledì, 11 Marzo 2015
Vota questo articolo
(1 Vota)
Sabato scorso è morta a Roma una bambina di quattro anni di morbillo. La piccola non era stata vaccinata. Ora i genitori, entrambi medici, accusano il Policlinico Gemelli e l'Ospedale Bambino Gesù di non aver fatto il possibile per salvare la vita alla figlia. La piccola era malata dallo scorso autunno. Il quotidiano "La Repubblica" ha riferito: «La diagnosi era 'epilessia' ma quelle crisi non si riuscivano a spiegare». I medici sotto accusa si sono difesi: «Quella bambina è morta di morbillo e quella bambina contro il morbillo non era vaccinata»

8 donne su 10 soddisfatte dei generici In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Mercoledì, 11 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Più di 8 su 10 si dichiarano molto soddisfatte dei farmaci generici, scelti per il loro costo inferiore, perché li ritengono uguali ai brand di riferimento e per la fiducia nutrita verso la figura che li consiglia loro, in primis il medico di famiglia (37%), seguito dal farmacista (25%). Oltre la metà segnala, però, di incontrare delle difficoltà nel seguire la propria terapia in modo ottimale. Sono le italiane alle prese con i farmaci generici nell'ambito del trattamento di patologie cardio-metaboliche e psichiche. Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna, ne ha intervistate 445, tra i 40 e i 91…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30