Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità

Longevità, il dato genetico incide solo per il 25% In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Tiziana Filippini il Lunedì, 15 Giugno 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sovrappeso (48%), pressione alta (46%) e colesterolo (38%) sono le tre minacce alla longevità più diffuse e ancora poco contrastate, persino da un campione rappresentativo di persone che pure sembrano avere particolarmente a cuore un invecchiamento in buona salute. Questi risultati, infatti, sono emersi dal Longevity Check-up, un vero e proprio test sui sette parametri di salute cardiovascolare. Il Chech-up è stato offerto dalle Marche, regione con l'aspettativa di vita più alta d'Italia, all'interno del proprio spazio EXPO, per promuovere le abitudini alimentari e gli stili di vita che rappresentano le strategie ottimali per candidarsi a divenire centenari. {akeebasubs !*}Gentile…

Melanoma, nel 2014 11mila nuovi casi in italia In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Martedì, 09 Giugno 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Oggi è possibile trattare il melanoma con una terapia di combinazione, come è stato fatto con l'HIV, per rendere questo tumore della pelle una malattia cronica, con cui il paziente può convivere per tutta la vita. Una sfida difficile, soprattutto per una patologia che, nella fase metastatica, fa registrare alti tassi di mortalità, ma possibile grazie ai nuovi trattamenti immuno-oncologici. L'efficacia della combinazione di due farmaci, ipilimumab e nivolumab, è dimostrata dallo studio Checkmate -067, presentato al 51° Congresso dell'American Society of Clinical Oncology (ASCO) a Chicago. "Con l'associazione di queste due armi si raggiunge fino al 55% di risposta…

1 italiano su 5 soffre di qualche forma di sordità In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Antonio Marvasi il Lunedì, 01 Giugno 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il 20% degli italiani soffre di qualche forma di sordità. Si tratta di un disturbo frequente, soprattutto tra gli uomini, ma che oggi si può affrontare con successo. Lo sviluppo della chirurgia dell'orecchio, infatti, ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, permettendo di raggiungere ottimi risultati. "Siamo ormai in grado di restituire l'udito anche ai sordi totali - afferma Giuseppe Spriano, presidente nazionale della Società Italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia Cervico-Facciale (SIOeChCF) e Direttore dell'Otorinolaringoiatria all'Istituto Nazionale Tumori "Regina Elena" di Roma -. Grazie all'elettronica e all'informatica, possiamo sostituire anche la chiocciola, organo nervoso della percezione uditiva, con un…

Entro 10 anni 13 milioni di italiani saranno multicronici In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Mercoledì, 27 Maggio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Servizio Sanitario Nazionale è paragonabile a una nave che si sta dirigendo verso la tempesta perfetta: aumento progressivo delle malattie croniche (ipertensione, diabete, malattie cardiovascolari e tumori), tagli alla spesa sanitaria, scarsi investimenti strutturali, blocco del turn over. Negli ultimi 60 anni in Italia il numero di cittadini di età pari o superiore ai 65 anni è aumentato di oltre 30 volte. Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} Nel 2015 sono previsti oltre 13 milioni di…

Gravidanza: anche i padri devono limitare fumo e alcol In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Tiziana Filippini il Mercoledì, 27 Maggio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Alimentazione sana, attività fisica e soprattutto niente fumo ed alcol. Sono le regole basilari che le aspiranti mamme dovrebbero seguire prima di programmare una gravidanza. Per l'alcol oggi c'è una novità che riguarda gli uomini: anche le abitudini alcoliche dei padri prima del concepimento possono infatti incidere sull'esito della gravidanza e sulla salute del feto e del bambino. Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} La notizia arriva dall'Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Consiglio nazionale delle…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30