Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità

Debiti sanità con fornitori per 24,4 miliardi In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Sabato, 31 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Debito della sanità con i propri fornitori di almeno 24,4 miliardi di euro. I dati sono riferiti al 2013 (ultima rilevazione disponibile) e sarebbero sottostimati: infatti, dal conteggio non sono inclusi i mancati pagamenti registrati dalle Asl della Toscana e della Calabria. E’ quanto sostiene la Cgia di Mestre. “Sebbene negli ultimi anni l’andamento dello stock del debito sanitario risulti in calo – dichiara Giuseppe Bortolussi segretario della CGIA - è verosimile ritenere che il dato riferito al 2014 non si dovrebbe discostare moltissimo da quello relativo al 2013. Ovviamente, le politiche messe in atto dagli ultimi Governi attraverso le…

Apnee notturne: un problema sempre più ricorrente

Pubblicato in Sanità
Scritto da Tiziana Filippini il Giovedì, 29 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Apnee notturne, un problema del sonno che colpisce molte persone. La diagnosi è la prima vera arma di “cura”, perché vi sono oggi disponibili dei trattamenti efficaci, ma manca purtroppo in gran parte la piena consapevolezza di questa malattia. Se ne parla oggi al Convegno intitolato “Aspetti clinici e farmacologici in medicina respiratoria”, che si tiene a Roma giovedì 29 e venerdì 30 gennaio 2015 presso l’Università Cattolica - Policlinico A. Gemelli (Centro Congressi Europa - Largo Francesco Vito, 1 – inizio lavori oggi, ore 14.30). Le apnee nel sonno si dividono in ostruttive e centrali e, spesso, solo chi…

Ebola: pericolo ridimensionato?

Pubblicato in Sanità
Scritto da Francesca Romana Falconio il Giovedì, 29 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si ridimensiona il pericolo ebola. Meno di 100 nuovi casi in una settimana dal giugno 2013. Lo afferma l'ultimo bollettino dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), secondo cui però sono ancora troppo pochi i casi che si riscontrano tra i contatti tracciati dalle autorità, un segno che ci sono ancora focolai sconosciuti. Il conteggio è ormai arrivato a oltre 22mila casi, mentre le morti sono poco più di 8.800. Dei tre paesi più colpiti è la Liberia ad avere meno nuovi casi (4), mentre in Sierra Leone sono 65 e in Guinea 30, in netta discesa per tutti e tre i…

Medicina: il ministro Giannini riordina le scuole di specializzazione

Pubblicato in Sanità
Scritto da Riccardo Nardini il Mercoledì, 28 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini ha firmato il decreto di riordino delle Scuole di specializzazione di Medicina. Lo dichiara un comunicato del ministero. La durata delle Scuole viene ridotta mediamente di un anno. Non esisteranno più percorsi di studio di 6 anni: potranno essere di 3, 4 o 5 anni al massimo. Per diventare chirurghi generali o neurochirurghi, ad esempio, serviranno 5 anni di formazione e non più 6. Scuole come Geriatria, Dermatologia, Oftalmologia, dureranno 4 anziché 5 anni. La riduzione del percorso di studio riguarda oltre 30 Scuole su 55. E' previsto anche l'accorpamento di cinque Scuole precedentemente esistenti,…

Palermo, Ismett si aggiudica premio qualità del network Jci

Pubblicato in Sanità
Scritto da Giulia Catone il Sabato, 24 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'Ismett, Istituto Mediterraneo per i Trapianti di Palermo è il vincitore del Premio Qualità del Network JCI (Joint Commission International) per il progetto "Contenimento della diffusione degli enterobatteri produttori di Carbapenemasi: la costituzione di una task force aziendale". Il progetto è stato elaborato e guidato da Alessandra Mularoni, medico infettivologo, Cinzia Di Benedetto, medico della Direzione sanitaria, Ornella Campanella, infermiera specializzata nel controllo del rischio infettivo, Barbara Ragonese, direttore dell'Ufficio qualità di Ismett. Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato …

Edizione Cartacea

laDiscussione - Edizione Cartacea

Per avere accesso alla versione in PDF dell'edizione cartecea de laDiscussione, è necessario possedere un abbonamento in corso di validità




X

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni