Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità

Angioplastica coronarica, antiaggregante riduce trombi In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Giovedì, 13 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Chiesi Italia, la filiale italiana del Gruppo Chiesi, annuncia l'arrivo in Italia di cangrelor, il nuovo antiaggregante endovenoso con un meccanismo d'azione unico, che ha dimostrato di ridurre gli eventi trombotici, rispetto alla terapia orale standard, nei pazienti con cardiopatia ischemica sottoposti ad angioplastica coronarica. Il farmaco in questi giorni ha ottenuto la rimborsabilita' da parte del Sistema Sanitario Nazionale (SSN) in fascia ospedaliera (H). "Questa terapia endovenosa, che utilizza un inibitore del recettore P2Y12, rappresenta una delle piu' importanti novita' in termini di trattamento antitrombotico durante l'angioplastica coronarica - dichiara Giuseppe Musumeci, direttore Struttura Complessa di Cardiologia dell'Azienda ospedaliera…

Facebook censura locandina congresso Associazione Coscioni In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Giovedì, 06 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Bloccare la promozione di un Congresso dove si daranno appuntamento scienziati, medici, politici, intellettuali di spicco dello scenario culturale italiano e internazionale per parlare di liberta' e democrazia in tutte le accezioni possibili, con particolare enfasi sulle restrizioni che opprimono la scienza e la ricerca scientifica, la violazione dei diritti umani e civili, compreso quella di pensiero e di conoscenza. E' il paradosso che ha coinvolto Facebook, il quale ha scelto di non consentire ad Associazione Luca Coscioni di promuovere sul social network la locandina del XV Congresso nazionale intitolato "Le liberta' in persona", in programma presso l'Universita' degli Studi…

Vaccini: Lazio, D'Amato "Da domani online dati anagrafe vaccinale" In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Giovedì, 06 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Da domani le scuole e i servizi vaccinali delle Asl potranno accedere on line all'Anagrafe unica vaccinale regionale e consultare i dati nella fascia di eta' 0-6 anni. I dati riguardano lo stato vaccinale di oltre 134 mila bambini iscritti presso asili e le scuole materne di tutta la regione. Le scuole e i servizi vaccinali delle Asl potranno consultare i dati accedendo dal portale Salutelazio.it". Lo dichiara in una nota l'Assessore alla Sanita' e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Lo strumento dell'Anagrafe unica vaccinale regionale e' utile per agevolare il servizio dei centri vaccinali, indipendentemente dalla Asl…

Vaccini: Carfagna "Dal governo errore da terza elementare" In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Martedì, 04 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Oggi in audizione alla Camera, i presidi hanno invitato alla ragionevolezza e chiarito perche' il Movimento 5 Stelle non solo mette a rischio la salute pubblica eliminando l'obbligatorieta' vaccinale, ma con il ministro della Salute Giulia Grillo e' incapace perfino di applicare questa malsana idea, gettando le scuole nel caos". Lo scrive Mara Carfagna, vice presidente della Camera e deputata di Forza Italia, sulla sua pagina Facebook. "Da un lato, infatti, hanno presentato un emendamento che rinvia l'applicazione dell'obbligo vaccinale e della presentazione del certificato dei vaccini da parte dei genitori. Dall'altro lato - aggiunge - stanno creando confusione sull'applicazione…

Disturbi alimentari, ministero lancia codice lilla In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Giovedì, 30 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Codice lilla" è un percorso specifico per aiutare gli operatori sanitari ad accogliere i pazienti affetti da disturbi alimentari in pronto soccorso e avviarne da subito il giusto cammino terapeutico. Ma prevede anche raccomandazioni specifiche ai familiari per renderli consapevoli delle forme di disagio, soprattutto iniziale e a volte nascosto, dei loro parenti, che può sfociare in gravi problemi sanitari. I disturbi della nutrizione e dell'alimentazione sono ormai uno dei più frequenti fenomeni sanitari, in particolare tra gli adolescenti e i giovani adulti. Anche per questo, per la potenziale gravita' degli sviluppi che può avere una patologia non diagnosticata per…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30