Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità

Mattarella: «Tra clinica e ricerca inseparabilità assoluta» In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Mercoledì, 15 Novembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Tra clinica e insegnamento da un lato e ricerca dall'altro c'e' un rapporto di inseparabilita' assoluta. La ricerca alimenta insegnamento e clinica, che a loro volta sollecitano la ricerca". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio MATTARELLA, nel suo intervento a Milano alla cerimonia di apertura dell'anno accademico 2017-2018 dell'Humanitas University e all'inaugurazione del nuovo Campus. "Questo Campus sara' un altro passo avanti nel ritmo veloce di Humanitas", ha aggiunto MATTARELLA.

Malagò: "Troppe ragazze sedentarie prima dei 20 anni"

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Giovedì, 09 Novembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Sosteniamo con forza progetti mirati a sensibilizzare sul ruolo degli stili di vita sani. I cittadini che praticano sport con continuita' aumentano sia tra le donne che tra gli uomini, raggiungendo rispettivamente il 20,8% e il 29,7%, anche se permane una netta differenza di genere (tra i 18 e i 19 anni tocca la distanza maggiore, pari al 22,9%). Troppe ragazze smettono di fare movimento prima dei 20 anni, in realta' lo sport dovrebbe essere parte essenziale della quotidianita' di ogni donna in tutte fasi della vita". Lo spiega Giovanni Malago', presidente del Coni. Queste le ragioni per cui il…

Malattia venosa cronica per oltre il 50% delle donne

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Giovedì, 09 Novembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"La malattia venosa cronica colpisce tra il 10 e il 50% degli uomini e tra il 50 e il 55% delle donne. L'aspetto sociale è ancora più evidente se si considera che la patologia cresce con l'avanzare dell'età secondo una relazione quasi lineare: dal 7 al 35% negli uomini e dal 20 al 60% nelle donne fra i 35 e i 40 anni, dal 15 al 55% negli uomini e dal 40 al 78% nelle donne oltre i 60 anni". A lanciare l'allarme e' Gennaro Quarto, chirurgo generale e vascolare, docente della Università Federico II, presidente del 30° Congresso Nazionale…

Cioppa: "Impegno Lombardia contro crimini farmaceutici"

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Domenica, 05 Novembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Regione Lombardia è impegnata nel contrasto al crimine farmaceutico e collabora attivamente nelle attività di controllo effettuate nell'ambito del "Progetto Tracciabilita' del Farmaco" del Ministero della Salute e di Aifa, rivolgendo la propria attenzione anche al farmaco ed alla sua filiera distributiva, vigilando sulla prescrizione, dispensazione ed utilizzo corretti". Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} Lo ha detto stamattina Gustavo Cioppa, sottosegretario alla presidenza di Regione Lombardia, a margine della conferenza "Strategie di contrasto al crimine farmaceutico",…

223 mln per ristrutturazione Asp e ospedali In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Venerdì, 03 Novembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Dall'ammodernamento e la ristrutturazione di padiglioni delle strutture sanitarie alla riqualificazione strutturale ed impiantistica fino alla realizzazione di poliambulatori e l'acquisto di nuove attrezzature. L'assessore alla Salute della Regione siciliana, Baldo Gucciardi, ha firmato il decreto che approva il Piano programmatico "Addendum" in materia di ristrutturazione edilizia e ammodernamento del patrimonio sanitario pubblico. In tutto sono stati individuati 59 interventi in tutte le aziende sanitarie provinciali e ospedali della Sicilia per un totale di 223 milioni e 874 mila euro. Gli oneri a carico dello Stato sono pari al 95% (211 milioni e 788 mila euro), mentre il 5% e'…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30