Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità

Liguria: Giornata Malattie Rare, censiti circa 10 mila pazienti In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Giovedì, 01 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si celebra oggi la Giornata Mondiale delle Malattie Rare. In Liguria sono 9.649 i pazienti liguri affetti da queste patologie: di questi, 6.234 sono residenti in Liguria e 3.415 provengono da fuori regione. Secondo la vicepresidente e assessore alla Sanita' di Regione Liguria, nonostante le persone affette da malattie rare siano relativamente poche, queste patologie non possono essere trascurate in quanto coinvolgono e stravolgono la vita di intere famiglie, richiedono percorsi di assistenza per la vita intera del paziente. Per questo il tema delle malattie rare e' centrale nel nuovo Piano Socio Sanitario, che prevede anche azioni innovative da attuare…
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Un contratto, di un settore delicato come quello della Sanita', rinnovato con pochi spicci e tante deroghe alle normative sugli orari di lavoro: proprio per questo stiamo valutando in questi giorni azioni a tutela dei lavoratori e del diritto alla salute". Cosi' il segretario nazionale Ugl Sanita', Gianluca Giuliano, ricordando come "nella giornata di venerdi' 23 febbraio, in spregio ai tanti operatori scesi in piazza per rivendicare il diritto a un contratto dignitoso, e' stato siglato in modo del tutto inopportuno il rinnovo del contratto pubblico del comparto Sanita' da parte di Cgil, Cisl, Uil e Fsi. Da parte nostra…

Federfarma: «Con farmacia dei servizi 30% risparmi su ricoveri» In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Martedì, 27 Febbraio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Introdotta in Italia dal decreto legislativo 153 del 2009 e mai appieno attuata nei nove anni trascorsi, ora grazie allo stanziamento di 36 milioni di euro nel triennio 2018-2020 inserito nella Legge di Bilancio 2018, parte finalmente la sperimentazione della 'Farmacia dei servizi'". La novita' e' stata presentata a Roma, dal tesoriere nazionale di Federfarma, Roberto Tobia, presidente di Federfarma Palermo, agli Stati Generali della Farmacia Italiana, che hanno visto la partecipazione, tra gli altri, della ministra della Salute, Beatrice Lorenzin. Si tratta, e' stato sottolineato, "del modello di 'pharmaceutical care' che assegna al farmacista in farmacia, in collaborazione con…

Farmacia del futuro, superare Parafarmacie e rinnovare contratto In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Martedì, 27 Febbraio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Per costruire la farmacia del futuro dobbiamo coinvolgere i principali attori del mondo del farmaco, riteniamo di non essere autosufficienti, per farlo abbiamo bisogno dell'apporto di tutti, proprio per realizzare un' idea di farmacia condivisa". Lo ha detto Marco Cossolo, presidente di Federfarma, aprendo gli Stati Generali della farmacia italiana. Federfarma si appresta a lavorare su "nuovi interventi regolatori, il rapporto tra farmacia e Stato dovra' essere siglato da un patto", ha aggiunto Cossolo. "Servono strumenti per autogovernarsi per il futuro, nuove possibilita' che la farmacia ha di affermarsi in futuro. Noi non ci sentiamo autosufficienti, bisogna lavorare con le…

Oggi sciopero infermieri, sit-in protesta a Roma In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Venerdì, 23 Febbraio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Domani sciopero nazionale degli infermieri, indetto insieme dalle due sigle sindacali NurSind e Nursing up. Un sit-in di protesta si terra' in piazza Santi Apostoli, a Roma, dalle 11 alle 14. "Uno sciopero e un presidio per dire no a un 'contratto in perdita', peggiorativo rispetto al precedente sia sul piano economico che dei diritti - spiega Andrea Bottega, segretario nazionale del NurSind -. Fermeremo la sanita' italiana, ma sara' per garantire agli infermieri un lavoro dignitoso e ai cittadini un'effettiva qualita' del servizio".
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30