Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità

Tumori e malattie degenerative, una goccia per diagnosi precoci In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Venerdì, 30 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Grazie a un metodo innovativo, rapido e che non richiede l'uso di attrezzature complesse, e' possibile individuare piccolissime tracce di molecole precursori di malattie in singole gocce di campione. A metterlo a punto un team di ricercatori dell'Istituto di fisica applicata 'Nello Carrara' del Consiglio nazionale delle ricerche Ifac-Cnr. "La metodologia si basa sulla misura effettuata al bordo di una goccia di fluido biologico, mentre evapora intorno ai 5°C. A questa temperatura, poco superiore alla soglia di congelamento, le molecole contenute nella goccia si accumulano in modo organizzato ai suoi bordi senza perdere le loro proprieta' biologiche e funzionali -…

Appello SIFO, emergenza farmaci pediatrici in Europa In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Venerdì, 30 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
I bambini hanno necessita' di farmaci sviluppati specificamente per loro: non e' piu' possibile derogare da questo obiettivo. Questo e' il messaggio che la SIFO, Societa' dei Farmacisti ospedalieri e dei Servizi territoriali delle aziende sanitarie, ha voluto lanciare da Goteborg, dove si e' svolto il 23° Congresso annuale dei farmacisti europei, dal tema "Farmacisti ospedalieri: mostrateci cosa sapete fare!". Al congresso i farmacisti italiani e la SIFO sono stati protagonisti lanciando l'allarme con Davide Zanon, responsabile del laboratorio galenico del Burlo Garofolo-IRCCS di Trieste e coordinatore dell'area di Galenica Clinica della SIFO: "Nelle farmacie ospedaliere noi siamo alle prese…

Ospedale "Papardo" Messina, bando per 10 posti dirigente medico In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Giovedì, 29 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Tra le prime delibere approvate dal neo Commissario dell'ospedale Papardo di Messina, Paolo La Paglia, coadiuvato dai direttori Paolo Cardia e Marco Restuccia, le piu' significative riguardano l'assunzione di personale. E' una precisa volonta', quella di Paolo La Paglia, puntare sull'aumento della forza lavoro al Papardo che consentira' un miglioramento dei servizi offerti all'utenza ed una piu' ottimale turnazione del personale sanitario. E' stato infatti approvato il bando di concorso per la copertura a tempo indeterminato di 10 posti vacanti di dirigente medico (disciplina anestesia e rianimazione). Approvato inoltre il bando per la stabilizzazione di un dirigente medico (disciplina nefrologia…
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI – “Assicurare a tutti i cittadini lo stesso livello di prestazioni sanitarie è il punto centrale delle politiche regionali. L’elaborazione del nuovo piano ospedaliero è in controtendenza con quello precedente che prevedeva la chiusura di molti pronto soccorso. Si copre il territorio in modo capillare per consentire il diritto alla salute a tutti i cittadini senza distinzione tra centri urbani e periferie, riducendo la migrazione sanitaria e stabilizzando il bilancio”. Lo ha detto Antonio Postiglione, direttore generale della direzione Tutela della salute della Regione Campania al forum “Il nuovo piano ospedaliero della Regione Campania” Promosso dall’ordine dei dottori commercialisti…

Sanità, Nursind: «No a mero accordo politico, pronti a mobilitazioni» In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Redazione il Venerdì, 16 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Un testo irricevibile che non abbiamo sottoscritto. Quello che e' stato firmato oggi, infatti, e' un mero contratto politico. E la presenza del ministro Madia ne costituisce la prova lampante. Per tacere delle scadenze elettorali che hanno impresso un'incredibile accelerazione al tavolo, una vera e propria corsa, ancora piu' stridente se paragonata ai nove anni di stallo contrattuale". Cosi' Andrea Bottega, segretario nazionale Nursind, che ha partecipato alla lunga maratona notturna all'Aran per il rinnovo del contratto del comparto Sanita' e che ha promosso oggi lo sciopero nazionale e il sit-in a Roma degli infermieri. "Questa intesa - rimarca il…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30