Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePoliticaReferendum, Maroni: «Seguo Catalogna, ma qui solo opportunità»

Referendum, Maroni: «Seguo Catalogna, ma qui solo opportunità» In evidenza

Pubblicato in Politica
12 Ottobre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Sto seguendo con attenzione quello che sta succedendo in Catalogna ma qui la realta' e' molto diversa: e' un percorso all'interno della Costituzione, abbiamo voluto mettere nel quesito referendario proprio 'nel quadro dell'unita' nazionale', quindi, i problemi che ci sono in Catalogna qui non ci sono, qui ci sono solo opportunita' per avere piu' autonomia, piu' risorse, piu' competenze. Vedremo il popolo lombardo e il popolo veneto che risposta daranno". Lo dichiara il governatore lombardo Roberto Maroni, in merito al referendum per l'indipendenza in Catalogna e a quello del 22 ottobre per l'autonomia lombarda. "Io ho l'interesse che i cittadini lombardi sappiano che c'e' un referendum e cosa vuol dire, dopo di che rispetto le opinioni di tutti", continua Maroni. "Non faccio parte dei comitati del 'Si', men che meno di quello del 'No', nel mio ruolo di presidente e abbiamo investito sulla comunicazione istituzionale, nell'ambito delle direttive di Agicom e del Corecom che sono rigidissime", spiega, a margine di un evento sulla cultura in Lombardia, a Palazzo Pirelli, a Milano. "La Catalogna va bene perche' cosi' se ne parla", anche del referendum in Lombardia e Veneto, sottolinea il presidente lombardo. "Non voglio incontrare nessuno il 23 ottobre che mi dica 'ah, se lo sapevo, andavo a votare': questa e' la mia preoccupazione maggiore", sostiene. "Quindi, investiamo molto sulla comunicazione e, per me, la comunicazione e' istituzionale: c'e' il referendum sull'autonomia, informati e poi decidi se andare a votare", conclude.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni