Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePoliticaSiria, Alfano: «Non c'è soluzione militare»

Siria, Alfano: «Non c'è soluzione militare» In evidenza

Pubblicato in Politica
13 Aprile 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Non esiste una soluzione puramente militare al conflitto siriano”, ma due pilastri, “una nuova Costituzione siriana e un processo politico che porti alla regolare celebrazione delle elezioni”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, a Lucca per la riunione dei capi della diplomazia del G7. “Questo sta dentro una cornice nella quale noi, come paesi del G7, riconosciamo che la Russia può svolgere un ruolo molto importante, che inevitabilmente può essere svolto in conseguenza di una logica negoziale”, ha aggiunto. “Mi sono persuaso che il segretario di Stato americano potrà andare a Mosca a portare la voce di uno spettro di paesi e sensibilità molto ampio”, ha proseguito Alfano, per il quale “sarebbe sbagliato, in questo momento, creare le condizioni di un isolamento della Russia”. “Il viaggio del segretario di Stato americano a Mosca si può nutrire di due grandi punti di forza: il forte sostengo dei paesi del G7 che hanno trovato una posizione comune - ha aggiunto -. L'altro è che, a seguito della riunione di questa mattina tra i paesi del G7 che la pensano in maniera analoga o simile sulla Siria, è stata riconfermata questa visione analoga o simile, e non era scontata”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni