Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePoliticaMattarella: «Mafiosi non hanno onore»

Mattarella: «Mafiosi non hanno onore» In evidenza

Pubblicato in Politica
21 Marzo 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"I mafiosi non conoscono pietà e umanità, non hanno alcun senso dell'onore e del coraggio, i loro sicari colpiscono con viltà inermi e disarmati. Le mafie non risparmiano nessuno. Per questo la lotta alla mafia riguarda tutti, nessuno può tirarsene fuori. È una necessità per tutti, per la propria sicurezza, libertà, è necessità». Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo a Locri all'incontro con i familiari delle vittime innocenti di mafia, nel corso della Giornata della memoria. «Le mafie sono ancora forti e presenti, tentano di dominare pezzi di territorio. Bisogna azzerare le zone grigie, quelle della complicità» ha aggiunto il Capo dello Stato.«I vari livelli politico-amministrativi devono essere fedeli ai propri doveri e, quindi, impermeabili alle infiltrazioni e alle pressioni mafiose» ha affermato Mattarella. E citando Giovanni Falcone ha aggiunto: La lotta alle mafie«non può fermarsi a una sola stanza» riguarda tutti.«Occorre sostenere il lavoro quotidiano, la professionalità di migliaia di uomini e donne dello Stato che ogni giorno difendono la nostra vita sociale, la nostra libertà personale e familiare» ha aggiunto Mattarella.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni