Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePolitica

Giorgetti: «No governo larghe intese, sì legislatura costituente» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Venerdì, 08 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si' a una legislatura Costituente, no a un governo di larghe intese insieme a chi vuol seguire i diktat dell'Europa. In un'intervista al settimanale Tempi, Alberto Giorgetti indica il percorso che seguira' la Lega qualora il prossimo Parlamento non riuscisse a esprimere una maggioranza politica coesa. "Sono fiducioso che l'alleanza di centrodestra otterra' un enorme consenso, se vinciamo in Sicilia, poi tutto il sud votera' a valanga per il centrodestra. Ma nel caso non raggiungessimo la maggioranza in parlamento sono convinto che serva una legislatura costituente per riscrivere la Costituzione e una legge elettorale piu' moderna e efficiente. Dopo il…

Regionali, Udc sosterrà Nello Musumeci In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Giovedì, 07 Settembre 2017
Vota questo articolo
(1 Vota)
L'Udc alle prossime elezioni regionali in Sicilia sosterrà il candidato Nello Musumeci. Lo ha annunciato il presidente commissario regionale, Antonio De Poli, che ha presentato all'Ars il«Progetto Sicilia» insieme al segretario nazionale Udc, Lorenzo Cesa, ufficializzando le liste in vista della competizione elettorale.«Noi - ha spiegato - vogliamo creare in Sicilia una lista molto forte e importante che possa raggiungere il 10%. Vogliamo ridare centralità e sicurezza alla Sicilia, che sono mancate in questi anni. Oggi serve competenza e trasparenza, che potranno essere espresse attraverso Nello Musumeci. Grazie ai candidati della nostra lista vogliamo recuperare quei valori cristiani e della…

Rotondi: «Lista e programma unitario, ma no a partito unico» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Giovedì, 07 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
La lista ed il programma unitario del centro destra sono una necessità per il Paese, prima che per i nostri partiti. Il Presidente Berlusconi ci lavora con generosità, e non solo da questa estate. Lo dichiara il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi che spiega:"È prematuro parlare di partito unico, perché al Senato saremo presenti ciascuno con la propria lista e col proprio simbolo".

Attesa di una svolta In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Giampiero Catone il Mercoledì, 06 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Se un localismo miope fa scambiare il dito che indica per la luna che ci sovrasta, potremmo perdere il senso delle proporzioni fra i grandi avvenimenti che scuotono il mondo e una elezione locale, per quanto importante. Né l Europa, ne tantomeno l Italia può fare qualcosa di decisivo per fermare il piccolo satrapo nord coreano che però impugna l’arma nucleare, ma possiamo trarre da questi fatti un ulteriore insegnamento per comprendere che in uno scenario planetario cosi in movimento c’è bisogno di un Europa forte, anche sul piano militare. Una necessità non solo riguardo alle derive paranoidi dell’ unico…

Tajani e Boschi a Norcia: «Capitale Ue solidarietà» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Mercoledì, 06 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Il Parlamento europeo voterà il 12 settembre in plenaria la proposta di stanziamento di 1,2 miliardi del fondo europeo di solidarietà per le regioni italiane colpite dal terremoto”. Lo afferma il presidente dell'organismo europeo, Antonio Tajani, durante una visita a Norcia assieme alla sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, e il commissario Ue all'Educazione, alla Cultura, ai Giovani e allo Sport, Tibor Navracsics. “E' la cifra più alta mai stanziata all'Unione europea per le catastrofi naturali - ha aggiunto -. Inoltre si potranno usare i fondi strutturali in maniera differente. Si arriverà quindi a un totale superiore ai…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30