Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePolitica

Quirinale: tattiche in vista dell'elezione In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Giampiero Catone il Giovedì, 15 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Napolitano è da ieri nella sua abitazione romana, nel rione Monti, ma già sulla sua successione si è aperta una fase apparentemente confusa, fatta più di messaggi e di tatticismi, che di indicazioni concrete. Si arriverà così, in una vigilia sempre più densa di interrogativi, fino al 29 Gennaio, quando deputati, senatori e rappresentanti delle Regioni dovranno riunirsi a Montecitorio in seduta comune per eleggere il nuovo Capo dello Stato. Ieri, le minoranze hanno tentato, senza successo, di ottenere il blocco dell'esame della legge elettorale, al Senato, e delle riforme costituzionali, alla Camera, motivando la richiesta con la vacanza apertasi…

Questura di Roma: «rafforzare misure di sicurezza nelle redazioni giornalistiche» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Federico Tedeschini il Giovedì, 15 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Dalla Questura di Roma un appello alle redazioni giornalistiche, affinché si dotino «delle più idonee misure di sicurezza passiva, quali blindature di ingressi e/o metal detector e sistemi di videosorveglianza da collegare con le sale operative della Polizia di Stato o con quella del Comando Provinciale dei Carabinieri». Questo dopo il tragico attentato alla redazione del settimanale satirico francese Charlie Hebdo. La Questura annuncia di aver «predisposto e reso operativo un piano, coordinato con le altre forze di Polizia, che prevede un rafforzamento delle misure di sicurezza per gli obiettivi sensibili più a rischio»alla luce» dei recenti avvenimenti occorsi in…

L'addio a Napolitano, apprezzamento dal Papa e dai leader internazionali In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Giampiero Catone il Mercoledì, 14 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(1 Vota)
Il 29 gennaio, alle 15:00, ci sarà la prima votazione per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Lo ha deciso la Presidente della Camera cui spetta la convocazione dell’assemblea dei grandi elettori, Parlamentari e Rappresentanti delle Regioni. Intanto, fin da oggi, il Presidente del Senato, Pietro Grasso, assume le funzioni vicarie di Capo dello Stato. Giorgio Napolitano ha lasciato il Quirinale, aprendo una successione che potrà essere possibile nella misura in cui le forze politiche saranno capaci di raggiungere un’intesa su una figura che unisca prestigio e competenza e un grande impegno civile. E’ indubbiamente vero che sarebbe un errore…

Islam, fondamentalismo, musulmani e sicurezza nazionale In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Marco Ferraglioni il Mercoledì, 14 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(3 Voti)
Mentre l'Europa dopo l'attentato di Parigi, si sveglia più vulnerabile sotto la minaccia del fondamentalismo islamico anche per l'Italia l'allarme terrorismo è concreto a 4 anni dallo scoppio della cosiddetta«Primavera araba»e della guerra in Siria, la vera paura è»l'inverno arabo». L'slam si sta rafforzando alle porte del Mediterraneo dove si sta realizzando una saldatura ideologica, permeata da grandi interessi economico-criminali tra le diverse formazioni jihadiste, con la creazione di veri e propri bracci armati del terrorismo. Le divisioni delle numerose associazioni islamiche presenti in Italia e nel mondo, dovrebbero essere superate, sicuramente ne beneficerà l'intera comunità, ora a parte le…

Marco Ferraglioni nuovo Presidente Nazionale A.U.B.I. In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Antonio Bifano il Martedì, 13 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(1 Vota)
Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Ombra per la Sicurezza della Repubblica, Marco Ferraglioni, è stato nominato Presidente Nazionale dell'A.U.B.I. l'Associazione Utenti Bancari Italiani. Nato nel 1967 ha rivestito più volte ruoli di guida in associazioni antiracket, usura e partiti politici. L’associazione no-profit, è rivolta a tutti i cittadini incappati nelle maglie di talune banche e istituti finanziari, non in linea con la legislazione vigente in materia di tassi di interesse, sempre più spesso applicano dei tassi usurai che vìolano la legislazione vigente. Più volte l’associazione è intervenuta con arbitrariato nelle pendenze di molti utenti con istituti di credito. Contro…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30