Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePolitica

Giorgetti: "Difficile fare tutto oggi, ci vogliono 5 anni" In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Sabato, 22 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"E' difficile in questo momento riuscire a fare tutto quello che e' stato sottoscritto in campagna elettorale oggi. Quello che si puo' fare, e' farlo nei cinque anni di durata del governo perche' cosi' si fanno le cose in modo serio". Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti a margine del 64° Convegno degli Studi Amministrativi che si chiude oggi a Varenna sul Lago di Lecco. Sempre a proposito della manovra, Giorgetti ha chiarito: "Prima di fare i numeri bisogna avere le idee chiare sulle politiche che possono essere fatte in un contesto di responsabilita' e…

Malan: "Inquietante che M5s rivendichi minacce" In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Sabato, 22 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"La rivendicazione ufficiale da parte del M5S delle minacce di Rocco Casalino ai funzionari del MEF chiarisce ogni dubbio. Prima potevano dire che le parole del portavoce del Presidente del consiglio fossero uno sfogo o una vanteria. Ora apprendiamo che e' la linea di tutto il movimento: nessuna idea di dove trovare i soldi per le promesse elettorali, minacce ai funzionari (che secondo la Costituzione devono assicurare l'imparzialita' dell'amministrazione e la sostenibilita' del debito pubblico) perche' tirino fuori i soldi neanche si trattasse di una rapina". Lo afferma Lucio Malan, vice presidente vicario dei senatori di Forza Italia. "Alla fine,…

Gasparri: "Inaccettabile che siano tollerate minacce Casalino" In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Sabato, 22 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Se un qualsiasi altro portavoce di governo, in altre epoche, avesse fatto quello che ha fatto Casalino sarebbe stato costretto alle dimissioni immediate. Minacce nei confronti dei dirigenti del Ministero del Tesoro diffuse con whatsapp sonori per far capire chi comanda. Casalino, che abbiamo ribattezzato Casta-lino, dopo che abbiamo appreso il gigantesco stipendio che percepisce, non solo e' inadeguato al ruolo che ricopre, ma crede che si giochi ancora al grande fratello, luogo dei suoi esordi, per cacciare dalla 'casa' le persone meno gradite". Lo afferma in una nota il senatore Maurizio Gasparri (FI). "Ma almeno al grande fratello c'era…

M5s: "Nei ministeri c'è chi rema contro per fermare cambiamento" In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Sabato, 22 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Quello che e' stato ripetuto per l'ennesima volta ai giornalisti De Angelis e Salvatori da Rocco Casalino, e che oggi campeggia su tutti i giornali, era la linea del MoVimento 5 Stelle detta e ridetta in tutte le salse. Siamo assolutamente convinti (ed e' sotto gli occhi di tutti) che nei ministeri c'e' chi ci rema pesantemente contro: uomini del Pd e di Berlusconi messi nei vari ingranaggi per contrastare il cambiamento, in particolare il reddito di cittadinanza che disintegrera' una volta per tutte il voto di scambio. La spalla di questi uomini del sistema sono i giornali del sistema.…

Limiti del contratto e vantaggi di un patto In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Sabato, 22 Settembre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nella maggioranza di governo, cominciano a manifestarsi seri segnali di sofferenza che però, almeno nei tempi brevi, non preluderebbero a una vera e propria crisi. Ci sono vari punti di frizione fra i Cinque Stelle e la Lega: il primo riguarda la fisionomia della prossima manovra finanziaria, dove un Ministro tecnico, il Prof. Tria, ha assunto un ruolo dominante tutelando con decisione le ragioni del mantenimento dell’equilibrio dei conti: una scelta, questa, che ha ricevuto più attenzione fra i leghisti che non fra i pentastellati, che vorrebbero porre subito all’incasso gli impegni presi con gli elettori sul cosiddetto reddito di…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30