Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePolitica

Omicidio stradale, la Camera vota il 21 gennaio In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Giuseppe Picciano il Martedì, 12 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(2 Voti)
La volontà è chiara. Il Governo “vuole” la legge che istituisce il reato di omicidio stradale. Il premier Renzi ne ha fatto una questione personale. D’altronde il fenomeno degli incidenti automobilistici è drammaticamente attuale. L’approvazione della legge è dunque un obiettivo politicamente ineludibile, al di là delle valutazioni giuridiche di merito. Dopo il voto di metà dicembre al Senato sul maxiemendamento, ora manca la quarta lettura a Montecitorio, prevista per il 21 gennaio. Alberto Pallotti, presidente dell’Associazione Vittime della Strada e portavoce dell’Unione Italiana Sicurezza Stradale, l’organismo che aggrega decine di associazioni di vittime della strada, è moderatamente ottimista. “Pronosticare…

Immigrazione, Patroni Griffi: “Attenti a provvedimenti non razionali” In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Marzio Di Mezza il Lunedì, 11 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(12 Voti)
Se per il governo è necessaria un'opera di sensibilizzazione prima di depenalizzare il reato di clandestinità e infatti Renzi annuncia che le regole verranno cambiate “senza fretta”, c'è chi chiede, come il capo della Polizia, Alessandro Pansa, “qualche segnale dissuasivo, per far capire – precisa il prefetto - che noi gestiamo il problema immigrazione con umanità, correttezza, rispetto delle regole nazionali e internazionali, ma lo gestiamo con grande vigore”. Andrea Patroni Griffi, docente di diritto pubblico e costituzionale, autore di diversi saggi sul tema, alla Discussione, spiega che: “Il principio acquisito nel nostro ordinamento vede il ricorso al diritto penale…

Sempre più giovani a rischio povertà. E la Casta sta a guardare In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Carmine Alboretti il Lunedì, 11 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(1 Vota)
“La povertà non è inevitabile in periodi di crisi. Ma servono strumenti per affrontarla”. Lo ha detto il presidente dell’Inps, Tito Boeri durante la trasmissione televisiva “L’intervista di Maria Latella” su SkyTg24. Dal suo osservatorio privilegiato Boeri ha sottolineato come “in futuro saranno i giovani a essere più colpiti dalla povertà”. Per questo motivo “bisogna avere strumenti di contrasto alla povertà per chi ha meno di 65 anni”. Un’analisi impietosa, ma realistica, quella del numero 1 dell’Inps. Che dovrebbe suonare come un campanello d’allarme per la nostra attuale classe dirigente: è necessario intervenire prima che sia troppo tardi. Come? Non…

Coppie gay, più diritti per tutti In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Carmine Alboretti il Domenica, 10 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(2 Voti)
Lo Stato deve fare il suo mestiere e garantire i diritti di tutti. A parlare è il segretario generale della Conferenza episcopale italiana, Nunzio Galantino. Il riferimento è alle unioni civili ed alle polemiche che stanno scaturendo dentro e fuori il Parlamento. Ma la Chiesa italiana, a dispetto dei soliti cliché, dimostra di essere molto più avanti della politica. E anziché erigere muri, si pone in atteggiamento di dialogo e di confronto costruttivo. La questione delle coppie costituite da persone dello stesso sesso va disciplinata. Ma ciò, rileva l’esponente dei vescovi, deve avvenire in maniera non ideologica. In pratica vanno…

Scenari gravidi di rischio per la riapertura delle Camere In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Giampiero Catone il Venerdì, 08 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Parlamento riapre lunedì prossimo, in una situazione nella quale la bomba Nord Coreana ha accresciuto la preoccupazione per i traballanti equilibri internazionali, già a rischio sia per i conflitti che devastano aree importanti del Medio Oriente e del’Africa, sia per le imprese di un terrorismo spietato. Anche sul piano interno, che non è comunque da considerare come indifferente alle evoluzioni di quelle internazionale, Renzi appare a volte incerto e titubante, rispetto alla triplice sfida cui deve far fronte: il degrado della solidarietà fra i paesi dell’Ue, che debbono misurarsi con l’esodo biblico da Paesi devastati da guerre, miseria e…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30