Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePolitica

Monti: «Partiti ciarlatani e irresponsabili, elettori dovrebbero non votare» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Mercoledì, 17 Gennaio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"E' un Paese che sta andando indietro, lo spettacolo che viene offerto a noi cittadini e' semplicemente di totale irresponsabilita'. Sempre di piu' i partiti nel loro insieme trattano gli elettori come se fossero dei bambini immaturi, totalmente soggetti ad illusionismo. Ed e' non solo uno spettacolo orribile e che si ritorcera' contro l'Italia ma e' una grande operazione di diseducazione civica che la nostra politica sta compiendo. Abroghino la legge Fornero. Lo facciano. Sono 5 anni che spiriti piu' o meno giulivi dicono che si e' inutilmente colpita l'economia e la societa' italiana con la legge Fornero". Lo ha…

Salvini: «Riaprire le case chiuse» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Martedì, 16 Gennaio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Regolamentare e tassare la prostituzione come nei Paesi civili, riaprendo le 'case chiusé. Ne sono sempre più convinto». Lo scrive su Facebook il leader della Lega, Matteo Salvini. “Sull’idea delle ‘case chiuse’ Salvini se ne faccia una ragione: il nostro Paese, per fortuna, non tornerà mai indietro. Noi non consentiremo mai politiche che farebbero felici i trafficanti di esseri umani. Le donne della Lega si ribellino, anche perché l’Europa, forse Salvini non lo sa, sta andando in senso opposto”, replica la deputata del Pd Fabrizia Giuliani.

«Razza bianca a rischio». Bufera dopo parole Fontana In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Martedì, 16 Gennaio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Non possiamo accettare tutti gli immigrati che arrivano: dobbiamo decidere se la nostra etnia, la nostra razza bianca, la nostra società devono continuare a esistere o devono essere cancellate». Sono le parole del candidato del centrodestra alla presidenza della Lombardia Attilio Fontana che hanno scatenato una vera e propria bufera politica. Una bufera che che ci ha messo pochissimo ad andare ben oltre i confini regionali. Fontana le ha pronunciate durante una trasmissione di Radio Padania.«Uno Stato serio dovrebbe programmare» ha aggiunto Fontana, e dire: noi vogliamo e riteniamo giusto che possono essere accolti 1, 100mila, 10 milioni di immigrati,…

Rotondi: «Parisi è un pò esaltato, ma sui riciclaggi ha ragione» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Martedì, 16 Gennaio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Parisi è un pò esaltato, ma sarà proprio un fatto caratteriale: gli offrii senza condizioni la mia lista milanese e lui rispose che non ne aveva bisogno. Perse più o meno per quei pochi voti. Adesso sperimenta cosa si prova dall'altra parte della barricata e magari l'esperienza gli sarà utile". Lo afferma il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi. "Su una cosa non mi sento di dar torto a Parisi - sottolinea Rotondi - sembra che in questa fase nel centrodestra conquisti più valore chi cambia l'ennesima casacca, di chi è rimasto coerentemente al suo posto per tutta la…

Mattarella a Partanna per 50 anni sisma, «Fiducia nel futuro» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Lunedì, 15 Gennaio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Cinquant'anni dopo quella notte che sconvolse la Valle del Belice, seminando morte e distruzione, i sindaci dei 21 Comuni compresi tra Trapani, Agrigento e Palermo travolti dal sisma guardano con fiducia al futuro, senza piangersi addosso ma chiedono che lo Stato finalmente onori i propri impegni e saldi il suo debito. Lo fanno, guidati dal loro coordinatore, Nicolo' Catania, davanti al presidente della Repubblica, Sergio MATTARELLA, accolto tra gli applausi a Partanna, dentro e fuori l'Auditorium "Giacomo Leggio" della cittadina trapanese. "Non possiamo non ricordare che allo Stato e al Governo che il Belice e' ancora creditore, come ha anche…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni