Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePolitica

Scegliere tutti insieme: è solo uno slogan? In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Patrizia Lupini il Mercoledì, 28 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Scrivendo questo articolo , sono rimbalzati alla mia memoria concetti e filosofie approfonditi durante gli studi universitari. Mi è subito tornata in mente« l'opinione»dello scrittore, politico, scienziato francese, Benjam Costant,secondo il quale la libertà è« la distribuzione del potere sociale fra tutti i cittadini»e conseguentemente deve«garantire la sicurezza nei godimenti privati». Le conclusioni del filosofo dovrebbero far rifletter le coscienze dei nostri politici per ricordare che il bene del singolo deve sempre coincidere con il bene della collettività. Purtroppo non è cosi. Scegliere tutti insieme è solo uno slogan usato spesso dai nostri amministratori in riunioni, accordi, coalizioni, sfide e…

Rotondi: «Bertinotti sarebbe un ottimo Capo dello Stato» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Gianfranco Rotondi il Martedì, 27 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Fausto Bertinotti sarebbe un ottimo presidente di garanzia. Gode di molte simpatie all'interno del centrodestra, è equidistante rispetto a Pd e Forza Italia ed è stato presidente della Camera. Potrebbe essere lui il nome in grado di sorprendere e unire tutti. Se Renzi fa con Berlusconi il patto per le riforme, costoso per il premier ma soprattutto per il Cavaliere, è interesse per tutti e due i contraenti che ci sia anche un garante. Ciò che occorre è un Capo dello Stato affezionato all'idea di una collaborazione tra le due principali forze politiche in funzione di una riforma delle istituzioni.…

Domina la tattica nella vigilia per il Quirinale In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Giampiero Catone il Martedì, 27 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nelle prime tre votazioni per il Quirinale, i Parlamentari e i delegati regionali del Pd voteranno scheda bianca; solo alla vigilia della quarta votazione, quando non varrà più la maggioranza dei due terzi per l’elezione, i gruppi avranno l’indicazione del partito. Lo ha comunicato Renzi alle assemblee dei Deputati e Senatori del suo partito, dando così l’ennesima delusione ai dissenzienti della sinistra interna che, per evidenti ragioni tattiche, chiedevano che il candidato fosse reso noto fin dalla prima votazione. Nella attesa di giovedì 29, al Senato si avvia al traguardo, dopo le contestazioni fallite, la nuova legge elettorale, mentre, alla…

Conferenza Stampa di presentazione della piattaforma del "Parlamento Virtuale" In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Elisa Angelini il Lunedì, 26 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(3 Voti)
Si è tenuta oggi, presso l'ufficio stampa della Camera dei Deputati, la conferenza stampa di presentazione del Parlamento Virtuale. Presenti l'On. Gianfranco Rotondi, Presidente del Consiglio dei ministri ombra, e l'On. Giampiero Catone, direttore del quotidiano La Discussione. L'On. Rotondi ha esposto le finalità del progetto come un'alternativa di iniziativa popolare all'immobilismo della politica contemporanea, con lo scopo di trovare soluzioni alle problematiche sociali da tempo dimenticate dalle istituzioni. L'On. Catone ha annunciato l'apertura dei lavori parlamentari per il 6/7/8 febbraio, in occasione dell'assemblea che si terrà presso l'Hotel Parco Tirreno di Roma e che coinvolgerà tutti i 945 membri…

Rotondi: «Attento Matteo, il nome secco per il Colle potrebbe restarci secco» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Antonio Bifano il Lunedì, 26 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Mancano tre giorni alla prima votazione per l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica. La tentazione renziana di annunciare solo un nome per il Colle, trova dubbi in chi conosce la politica da diversi anni. Il Presidente del Consiglio dei Ministri Ombra, Gianfranco Rotondi, posta su twitter un consiglio per il Matteo Renzi. «Attento al nome secco, Matteo. - twetta Rotondi - Potrebbe restarci secco». L'ideatore della Cosa Bianca invita il premier a una gestione «morotea» dell'elezione. E non servono analisti o filologi per comprendere il senso del consiglio.
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni