Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePolitica

Le possibilità dei moderati In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Giampiero Catone il Giovedì, 23 Febbraio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
L’uragano della scissione, che sta sconvolgendo non solo l’unità, ma anche la tenuta del Partito democratico, apre scenari inediti sulla fisionomia del voto delle elezioni politiche che presumibilmente si svolgeranno fra l’autunno e l’anno prossimo. Se il Pd perde pezzi pregiati della sua classe dirigente, ne deriva come si sia ormai vanificata la speranza di Renzi di superare il 40% dei consensi e parallelamente si sia resa più difficile la strada di un nuovo suo mandato a Palazzo Chigi. Beneficiari di questa nuova situazione potrebbero essere il M5s da una parte e il Centro destra, se unito, dall’altra. E’ certamente…

Politica e commedia dell’arte In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Teresa Gargiulo il Mercoledì, 22 Febbraio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Quel che è avvenuto intorno alle ultime vicende del PD, con una scissione annunciata, ricorda, nonostante la serietà delle sue conseguenze, la gloriosa commedia dell’arte. Fra questi personaggi, che trovano assonanze con i protagonisti delle “atellanae” che hanno precorso in epoca romana la commedia, cioè Pappus, Muccas, Bucco e Dossenas, spicca come sintesi di questi primi protagonisti una specie di mangiafuoco, che coincide con le immagini del presidente della Puglia. Per chi considera la ricchezza espressiva della commedia dell’arte, Emiliano è inarrivabile. In poche ore è passato dalla ostilità bellicosa verso Renzi ad un tentativo di mediazione per approdare poi…

Pd, Prodi: «La scissione sarebbe un suicidio» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Mercoledì, 22 Febbraio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
La scissione del Pd sarebbe un«suicidio». Lo afferma Romano Prodi in un colloquio con il quotidiano «La Repubblica» in edicola oggi. «Faccio decine di telefonate, certo non sono indifferente alla scissione. Colloqui privati, tali rimangono» spiega il Professore. «Non sono in grado di dire nulla sul Partito democratico» spiega, ma aggiunge: «Nella patologia umana c’è anche il suicidio». «Pensa che io mi rassegni? Non esiste - prosegue l'ex premier -. Semmai, mi intristico. E se è vera la crisi di sistema, va affrontata, combattuta, sconfitta. Io non mi rassegno affatto». Secondo la ricostruzione del quotidiano, nelle sue telefonate Prodi ha…

Letta: «Guardo attonito al cupio dissolvi dei Dem» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Mercoledì, 22 Febbraio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Guardo attonito al cupio dissolvi del Pd. Mi dico che non può finire così. Non deve finire così. Mentre tutto a Roma sembra finire mi guardo indietro. Voglio dire con forza che non rinnego, anzi sento forte l'orgoglio di aver partecipato alla nascita dell'Ulivo prima e del Pd poi. Quella è una storia positiva. Lo è stata grazie ai suoi gruppi dirigenti e nonostante i suoi gruppi dirigenti". Lo scrive su Facebook l'ex premier Enrico Letta. "Ma è una storia che è stata soprattutto scritta da elettori e militanti, che vedo oggi sgomenti. Leggo, anche io sgomento, le cronache compulsive…

Rotondi: «Aleggia sul Pd lo spirito di Weimar» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Luciana Canonaco il Martedì, 21 Febbraio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Per il Segretario nazionale di Rivoluzione cristiana, Gianfranco Rotondi, "La spaccatura del Pd sarebbe un danno al sistema democratico, non a Renzi: a forza di scissioni e frammentazioni si profila uno scenario da Repubblica di Weimar". “Bisogna parlare agli italiani con un linguaggio di verità.Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} - ha continuato il segretario Rc - Preso atto, senza trionfalismi, dell'implosione del Pd, occorre trovare immediatamente un'offerta di governo del centrodestra: ne ha bisogno il Paese…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30