Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePolitica

I forse sulle elezioni anticipate In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Teresa Gargiulo il Mercoledì, 31 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
C’è l’accordo sulla legge elettorale che ha per principali protagonisti il partito democratico, Forza Italia e il movimento 5 stelle. Favorevoli anche la Lega e la sinistra dei progressisti. Un accordo che non equivale, al momento, ad una convergenza già definita sull’ ipotesi di elezioni anticipate perché si dovrà tener conto delle riserva della minoranza dei senatori del PD, dello stesso MDP di Bersani e la decisa contrarietà dell’area centrista, che si sente umiliata e penalizzata dalle scelte di Renzi in materia di quoziente elettorale. Ma le riserve sull’approdo dell’eventuale appello anticipato riguardano anche settori, per ora non quantificabili, di…

Renzi: «Legge elettorale entro 7 luglio» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Davide Andrea Bernardini il Mercoledì, 31 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Quando si vota? Non è un problema che si deve affrontare qui, noi dobbiamo affrontare il problema di quando si vota la legge elettorale, e si voterà entro la prima settimana di luglio. Non è la nostra legge elettorale ma abbiamo perso il referendum, e la sconfitta segna a lungo la dinamica istituzionale del paese». Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi, aprendo la Direzione nazionale del partito.Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} «L'inciucio Renzi-Berlusconi…

Gentiloni: «Governo in pieni poteri» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Mercoledì, 31 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Quando il Governo si è presentato alle Camere per la fiducia, circa sei mesi fa, ho detto come prima cosa che l'esecutivo si augurava un'intesa tra le forze politiche su una nuova legge elettorale, ma che non avrebbe svolto un ruolo da protagonista in questa materia. In secondo luogo il Governo era nella pienezza dei suoi poteri, avendo la fiducia del Parlamento. Oggi confermerei queste cose. Guardo con attenzione e rispetto al dibattito che si svolge sulla legge elettorale e confermo che il Governo è nella pienezza dei poteri, ha impegni in corso in Parlamento e non solo che intende…

Alfano: "Conto salato da impazienza Pd" In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Mercoledì, 31 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Non capisco l'impazienza del Pd di portare l'Italia alle urne 3 o 4 mesi prima. Non è che c'é tutta questa fretta da parte del Pd di tornare a Palazzo Chigi, sono già a Palazzo Chigi. Quindi, è solo un problema di persona?». Così il ministro degli Esteri e leader di Ap, Angelino Alfano, a margine di una conferenza al Mae.«Chiunque voterà la legge elettorale, sa che voterà lo scioglimento delle Camere. Io rivolgo un appello al Pd prima della loro Direzione, pensino all'Italia, pensino al danno che questa impazienza può fare alla nostra economia e a quanti miliardi corrisponde…

Mattarella: «Esigenza di curare nostro territorio» In evidenza

Pubblicato in Politica
Scritto da Redazione il Martedì, 30 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"L'evento 5 anni fa ha ricordato ancora una volta al nostro paese la fragilità del territorio nazionale. Gli eventi richiamano l'esigenza di curare il nostro territorio e di mettere in sicurezza le strutture produttive e abitative. Voi avete scelto di ricostruire dando la precedenza alle scuole e alle aziende puntando sulla sicurezza. Sono condizioni che vanno estese ovunque, anche nelle zone recentemente colpite". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento a Mirandola a 5 anni dal terremoto che colpì le zone dell'Emilia Romagna. "Le aziende sono state capaci di fare fronte a quanto avvenuto e di riprendere…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30