Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoroIn Italia crescono gli occupati anziani

In Italia crescono gli occupati anziani In evidenza

Pubblicato in Lavoro
03 Gennaio 2015 di Antonio Marvasi Commenta per primo!
Vota questo articolo
(1 Vota)

Durante la crisi in Italia sono aumentati gli occupati con 55-64 anni, in assoluto (+1,1 milioni) e in rapporto alla popolazione della stessa eta'. E' salito al 46,9% nel terzo trimeste 2014 , il tasso di occupazione, livelli molto bassi rispetto agli altri paesi. Nel contempo sono molto diminuiti gli occupati tra i 25-34enni: -1,6 milioni di persone e -11,2 punti percentuali il tasso di occupazione, sceso dal 70,3% al 59,1%. E' quanto emerge da una ricerca del Centro Studi di Confindustria. Questo andamento a forbice e' stato comune a quasi tutte le economie europee, ma e' risultato piu' accentuato in quelle che hanno subito le maggiori contrazioni di domanda e produzione. Nella classifica tra i piu' significativi paesi dell'Ue l'Italia e' quarta per incremento nel 2007 - 2013 del tasso di occupazione tra i lavoratori "anziani", dietro a Germania, Polonia e Paesi Bassi.

 

                 Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30