Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoroAnmil: «Per nulla soddisfacente bilancio infortunistico 2017»

Anmil: «Per nulla soddisfacente bilancio infortunistico 2017» In evidenza

Pubblicato in Lavoro
24 Gennaio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"I dati diffusi oggi dall'Inail, pur se ancora provvisori, non possono certamente essere valutati in modo positivo, in quanto il bilancio annuo 2017 si chiude praticamente con una sostanziale stabilita' nel numero di infortuni (-0,2%) rispetto all'anno precedente che, va ricordato, aveva gia' fatto segnare un incremento di quasi l'1% rispetto al 2015". Lo afferma il presidente dell'Anmil, Franco Bettoni. "A quasi dieci anni dall'entrata in vigore del Testo unico della sicurezza sul lavoro - ha aggiunto - le cose non sembrano affatto cambiate. Questi anni sembrano essere passati invano: la mancanza di sicurezza ci propone, ogni giorno e in tutte le aree geografiche del Paese, tragedie di vite spezzate e di famiglie distrutte. Ma a tutto questo noi non ci vogliamo rassegnare, non possiamo ritenere 'normale' che ai primi segnali di una pur debole ripresa economica corrisponda sempre un parallelo aumento degli infortuni sul lavoro e che a pagarne il prezzo siano sempre i lavoratori. Noi, come Anmil, continueremo a combattere e a impegnare tutte le nostre forze affinche' - ha concluso - la sicurezza sul lavoro e la salvaguardia della vita umana siano sempre anteposte alle ragioni della produttivita' e del profitto e trovino il loro posto naturale al centro di ogni politica di sviluppo economico".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30