Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoro
Vota questo articolo
(0 Voti)
Con l'arrivo della primavera inizia il "lavoro" del 46,2 per cento degli italiani negli orti, nei giardini o e nei terrazzi per dedicarsi, con la crisi oltre che alla tradizionale cura dei vasi di fiori, alla coltivazione "fai da te" di lattughe, pomodori, piante aromatiche, peperoncini, zucchine, melanzane, ma anche di piselli, fagioli fave e ceci da raccogliere all'occorrenza. Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} È quanto emerge dall'Indagine Coldiretti/Censis "Gli italiani nell'orto" in occasione della presentazione…

CGIA, con il Jobs Act previsti 1 milioni di contratti incentivati In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Antonio Marvasi il Domenica, 22 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Secondo il segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi, che ha analizzato gli effetti delle misure introdotte in questi ultimi mesi dal Governo Renzi in materia di lavoro, "la decontribuzione triennale per i nuovi assunti a tempo indeterminato e le misure del Jobs act daranno luogo, come riportato nella Relazione tecnica alla Legge di Stabilita' del 2015, a 1 milione di nuovi contratti incentivati". Infatti a seguito della Legge di Stabilita', le aziende che quest'anno assumeranno un dipendente con un contratto a tempo indeterminato potranno beneficiare dello sgravio totale dei contributi Inps per 36 mesi. Inoltre, lo stesso provvedimento ha stabilito la…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Google e Fondazione Mondo Digitale hanno presentato l’Officina dei Nuovi Lavori, un nuovo spazio con quattro laboratori didattici e percorsi formativi volti a diffondere le competenze digitali e realizzare attività di orientamento professionale per più di 10 mila giovani. Realizzata grazie a una donazione di Google, l’Officina dei Nuovi Lavori è stata inaugurata oggi alla presenza del ministro Giuliano Poletti (Lavoro e Politiche sociali) e del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. L’iniziativa è promossa in collaborazione con ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Regione Lazio e Roma Capitale e ha il patrocinio del ministero del Lavoro e delle Politiche…

Confcommercio: accordo con Facebook a supporto digitalizzazione

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 16 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio-Imprese per l'Italia e Facebook, annunciano la firma di un protocollo d'intesa volto a favorire lo sviluppo dell'innovazione e della cultura digitale all'interno delle Pmi associate su tutto il territorio nazionale attraverso attività e programmi formativi congiunti. La collaborazione si concretizzerà in una serie di attività e progetti d'informazione e formazione realizzati in alcune delle principali città italiane e rivolti alle Associazioni Commercianti (Ascom) e alle Pmi associate, con l'obiettivo di favorire l'utilizzo professionale ed efficace della piattaforma Facebook nell'ambito delle strategie di marketing e comunicazione a sostegno del business. Attraverso strumenti, competenze ed esempi…

Pmi, boom di contratti a tempo indeterminato

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Antonio Marvasi il Giovedì, 12 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Boom di nuovi contratti a tempo indeterminato a febbraio nelle pmi. Lo rileva l'Osservatorio sul mercato del lavoro della Confederazione nazionale artigianato. Lo scorso mese i nuovi contratti a tempo indeterminato sono stati il 37,5% del totale, il 5% in più su febbraioo 2014. «La crescita del lavoro dipendente a tempo indeterminato - ricorda la Confederazione - è un primo effetto delle norme che rendono più convenienti questo tipo di contratti in virtù della decontribuzione prevista per i primi tre anni. E in effetti il ricorso ai contratti a tempo indeterminato aveva cominciato ad aumentare dallo scorso gennaio». La Cna…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30