Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoro

Unioncamere, il 2015 è l'anno delle professioni digitali In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Sabato, 28 Novembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
 L'Italia della Net economy e dell'Industria 4.0, quella che cerca ingegneri e maghi della Rete, e' l'ambito in cui si concentra il gap tra domanda e offerta di lavoro che continua ad affliggere il nostro Paese malgrado una disoccupazione a due cifre. Come mostra l'istantanea sul mercato del lavoro nel 2015, scattata dal Sistema informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro e diffusa in occasione di Job&Orienta (il Salone nazionale sull'orientamento, scuola, formazione e lavoro, in corso a Verona), quest'anno sono 76mila i profili professionali ricercati dalle imprese dell'industria e dei servizi ma ritenuti non facili da trovare. Esse…

Assindatcolf: "Rendere deducibile il costo del lavoro domestico" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 26 Novembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
 "In Italia solo il 46% delle donne lavora. I dati che emergono dal convegno 'La ripresa e' donna', organizzato alla Camera, sono preoccupanti. Le istituzioni devono passare dalle parole ai fatti: l'unica strada per aiutare le donne ad emanciparsi e' quello di sostenere le famiglie, di cui spesso proprio le donne si fanno interamente carico, rinunciando alla propria carriera". E' quanto dichiara Andrea Zini, vice presidente Assindatcolf, Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico, componente Fidaldo, aderente Confedilizia. {akeebasubs !*}Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home…

Inps, nel 2014 +0,8% i certificati per malattia, il Lunedì il più frequente In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 26 Novembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel 2014 sono stati trasmessi 11.494.805 certificati medici per il settore privato e 6.031.362 per la pubblica amministrazione; il numero dei certificati di malattia trasmessi rispetto al 2013, presenta un lievissimo aumento dell'0,8% per la pubblica amministrazione ed una diminuzione del -3,2% per il settore privato. Il numero dei certificati medici trasmessi nel primo trimestre per ogni anno e comparto e' pari poco piu' del 30% del totale annuo; nel terzo trimestre invece la percentuale scende, ad esempio nel 2014, al 18,5% per il settore privato e al 14,8% per la pubblica amministrazione. {akeebasubs !*}Gentile utente per accedere a questo…

Scuola Anief, sparisce abilitazione in cattedra solo con concorso In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Mercoledì, 25 Novembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Cambia il reclutamento degli insegnanti della scuola pubblica: con l'imminente concorso per nuovi docenti sottolinea l'Anief -, per il quale in almeno 160mila concorreranno per spartirsi circa 63mila posti, spariranno le abilitazioni. Per insegnare bisognera' superare esclusivamente una selezione pubblica, come previsto dalla Costituzione: gli attuali abilitati precari, gli unici a poter accedere al concorso a cattedra da bandire entro i prossimi dieci giorni, andranno cosi' ad esaurimento. Poi la parola "abilitazione" potra' essere collocata nel dimenticatoio. {akeebasubs !*}Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page…

Assindatcolf : " il limite di utilizzo dei voucher non garantisce nessuno" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Martedì, 24 Novembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
 "Non solo occupazione irregolare. Le criticita' nel settore domestico legate all'utilizzo dei voucher, cosi' come oggi sono configurati, vanno oltre la piaga del lavoro nero. Il rischio maggiore e' che si arrivi ad intaccare la natura stessa del rapporto lavorativo. Per scongiurare questo pericolo l'unica strada percorribile e' quella 'francese', dove il meccanismo del voucher non e' concepito come alternativo al contratto stesso ma funge da meccanismo di pagamento, garantendo una reale semplificazione nella gestione del rapporto lavorativo per le famiglie". {akeebasubs !*}Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30