Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoro

ISTAT: cresce tasso occupazione Italia, ma lontano da media UE

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Tommaso Marvasi il Mercoledì, 20 Maggio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel 2014 si registrano segnali di ripresa nel mercato del lavoro dell'Ue: il tasso di occupazione sale al 64,9% (+0,8 punti in un anno). In Italia l'indicatore cresce, ma meno della media europea (55,7%, +0,2 punti). Per raggiungere la percentuale dell'Ue, gli occupati dovrebbero aumentare di circa 3,5 milioni. E' quanto emerge dal Rapporto Annuale Istat 2015, presentato oggi alla Camera. Per la prima volta dal 2008, il tasso di disoccupazione scende nell'Unione europea (dal 10,8% del 2013 al 10,2) ma non in Italia, dove si attesta al 12,7% (+0,5 punti nell'ultimo anno). Le differenze tra il nostro Paese e…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel 2014 si registrano segnali di ripresa nel mercato del lavoro dell’Ue: il tasso di occupazione sale al 64,9% (+0,8 punti in un anno). In Italia l’indicatore cresce, ma meno della media europea (55,7%, +0,2 punti). Per raggiungere la percentuale dell’Ue, gli occupati dovrebbero aumentare di circa 3,5 milioni. E' quanto emerge dal Rapporto annuale dell'Istat. Per la prima volta dal 2008, il tasso di disoccupazione scende nell’Unione europea (dal 10,8% del 2013 al 10,2) ma non in Italia, dove si attesta al 12,7% (+0,5 punti nell’ultimo anno). Le differenze tra il nostro Paese e l’Ue si accentuano per il…

Lavoro, a marzo attivati 833 mila nuovi contratti (il 23% a tempo indeterminato)

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Francesca Romana Falconio il Mercoledì, 13 Maggio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel mese di marzo 2015 il numero di attivazioni di nuovi contratti di lavoro in tutti i settori di attività economica è pari a 833.574. Di questi 190.799 (quasi il 23%) sono contratti a tempo indeterminato, 536.663 sono contratti a tempo determinato, 16.880 sono contratti di apprendistato, 44.202 sono collaborazioni e 45.030 sono le forme di lavoro classificate nella voce ‘altro’. E’ quanto comunica il ministero del Lavoro. Nello stesso sono state 40.483 le trasformazioni di rapporti di lavoro a tempo determinato in rapporti a tempo indeterminato rilevate su tutti i settori di attività, rispetto allo stesso periodo del 2014…

Lavoro, in primo trimestre boom nuovi contratti a tempo indeterminato

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 11 Maggio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nei primi tre mesi del 2015 sono stati quasi 268mila i rapporti di lavoro instaurati con l'esonero contributivo previsto dalla legge di stabilità. Lo fa sapere l'Inps sottolineando che 206.786 sono state le assunzioni a tempo indeterminato e 61.184 le trasformazioni di contratti a termine. Il numero più alto si è avuto a marzo. Nel primo trimestre 2015 aumentano, rispetto al corrispondente periodo del 2014, le assunzioni a tempo indeterminato (+91.277), mentre diminuiscono i contratti a termine (-32.117) e le assunzioni in apprendistato (-9.188). Nel periodo considerato l’aumento complessivo delle nuove assunzioni è di 49.972 unità. Nello stesso periodo diminuiscono…

Siemens annuncia tagli per 4.500 posti di lavoro

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Francesca Romana Falconio il Giovedì, 07 Maggio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L’azienda tedesca Siemens ha annunciato il taglio di 4.500 posti di lavoro a causa del difficile contesto economico nel mercato globale dell’energia. “La riorganizzazione riguarderà 4.500 posti di lavoro in tutto il mondo, di cui 2.200 circa in Germania”, ha affermato la società in una nota. La decisione consentirà risparmi per un miliardo di euro nel 2015, permettendo a Siemens di raggiungere gli obiettivi prefissati per l’anno in corso. L’azienda ha citato, in particolare, una “massiccia erosione dei prezzi”, “concorrenza aggressiva” ed “eccesso di capacità” a livello regionale per spiegare la decisione, oltre al “difficile contesto nel mercato della generazione”…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni