Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoro
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il 90 per cento dei giovani italiani è convinto che andar via dall'Italia sia divenuta una vera e propria necessità per trovare adeguate opportunità di lavoro. Una presa d'atto legata al fatto che oggi il nostro Paese offre alle nuove generazioni opportunità sensibilmente inferiori a quelle degli altri paesi sviluppati e difficilmente il divario verrà colmato nei prossimi tre anni. A ritenerlo è oltre il 70 per cento degli intervistati. È quanto emerge da un recente (luglio 2015) studio del Rapporto Giovani sul tema "mobilità per studio e lavoro" presentati oggi a Treviso, presso l'Auditorium Santa Croce, nell'ambito del Festival…

INPS: Primi 7 mesi nuove assunzioni a tempo indeterminato +35,4% su anno

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Giulia Catone il Venerdì, 11 Settembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nei primi sette mesi del 2015 - secondo i dati Inps - aumenta, rispetto al corrispondente periodo del 2014, il numero di nuovi rapporti di lavoro a tempo indeterminato nel settore privato (+286.126) e crescono, anche se di poco, i contratti a termine (+1.925), mentre si riducono le assunzioni in apprendistato (-11.521). In aumento anche le cessazioni (+41.006). La variazione netta tra i nuovi rapporti di lavoro e le cessazioni, pari rispettivamente a 3.298.361 e 2.592.233, e' di 706.128; nello stesso periodo dell'anno precedente e' invece stata di 470.604. {akeebasubs !*}Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Roma 7 settembre 2015 - Nessun lavoratore Telecom Italia sarà licenziato. Gli esuberi saranno gestiti con la solidarietà. L'obiettivo è stato raggiunto con l'Accordo quadro siglato oggi al Ministero dello Sviluppo Economico tra Telecom Italia e FISTEL Cisl, UILCOM Uil e Ugl Telecomunicazioni. L'intesa definisce il percorso con cui le parti intendono perseguire la finalità di migliore tutela dei lavoratori nel quadro di riorganizzazione ed efficientamento del Gruppo Telecom. L'accordo recepisce significativamente le richieste avanzate nei precedenti incontri dalle organizzazioni sindacali e dallo stesso Ministero. Il confronto prosegue ora in sede aziendale per dare pratica implementazione alle indicazioni contenute nell'intesa. …

Lavoro: Coldiretti, boom vacanze spinge balzo a Luglio

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Giulia Catone il Mercoledì, 02 Settembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
A beneficiare del successo della stagione turistica in Italia sono stati tutti quei profili professionali utilizzati dalle strutture vacanziere come cuochi, camerieri, addetti all'accoglienza, all'informazione, ai servizi e all'assistenza alla clientela ma anche tutte le strutture economiche impegnate ad offrire prodotti e servizi, a partire da quelli agroalimentari con circa 1/3 della spesa turistica che e' destinata al cibo. Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} È quanto afferma la Coldiretti nel commentare i risultati positivo sul mercato…

SCUOLA. ROMA, PRECARIE NIDI E MATERNE ACCAMPATE IN PIAZZA CON TENDE

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Elisa Angelini il Martedì, 01 Settembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Hanno messo le tende in via del Tempio di Giove, ed hanno passato lì la notte, una quarantina fra educatrici e insegnanti precarie di nidi e scuola per l'infanzia che a Roma, dal primo pomeriggio di ieri, hanno presidiato la trattativa con l'assessore capitolino alle Politiche educative e scolastiche, Marco Rossi Doria. Insieme a loro, un gruppo di lavoratrici di ruolo, rimaste a pernottare in solidarietà con le colleghe. La trattativa e' giunta ad uno stallo, senza risposte per le circa 5.000 lavoratrici che rischiano il licenziamento dopo il bando pubblicato dall'amministrazione capitolina lo scorso 21 agosto, da cui deriveranno…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni