Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoro

Scuola: Anief "Supplenti ancora senza arretrati" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Martedì, 10 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Non si sblocca la vicenda della mancata assegnazione degli arretrati spettanti al personale a tempo determinato sulla base dell'ultimo Ccnl 2016/2018, sottoscritto il 20 aprile scorso. Ad attendere gli arretrati sono i supplenti che nell'anno scolastico 2017/18 hanno sottoscritto un contratto di supplenza temporanea: in base a quanto riferisce la rivista Orizzonte Scuola, gli arretrati non sono infatti ancora stati corrisposti ai supplenti, a differenza di quanto accaduto al personale di ruolo che ha ricevuto le somme nella terza decade del mese di maggio". Cosi' in una nota l'Anief, socondo cui "andare ancora una volta a danneggiare i supplenti brevi…

Scuola: Anief "70mila assunzioni da fare subito" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Lunedì, 09 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Le previsioni dell'Anief sull'innalzamento del numero di pensionamenti erano corrette: secondo stime ufficiali, confermate oggi dal Miur, sono ben 35mila - di cui 25mila docenti e quasi 10mila Ata - a lasciare il lavoro per essere collocati in pensione. Si tratta di una quota maggiore, di alcune migliaia, rispetto agli anni passati: il picco sarebbe dovuto a un precedente blocco stabilito dalla legge Fornero. A chiedere di andare in pensione sono i docenti e il personale Ata classe '51: quella che, secondo i requisiti richiesti, nel 2018 raggiunge i 67 anni di età, a cui i aggiungono tutti quelli che…

Lavoro: Di Maio "Deve essere stabile oppure é sfruttamento" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Sabato, 07 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Se dobbiamo creare lavoro vero deve essere lavoro stabile, altrimenti diventa sfruttamento perche' i contratti che si rinnovano a due giorni stanno creando un calvario per i giovani perche non riescono a farsi una famiglia. Il passo successivo adesso sara' abbassare il costo del lavoro sui contratti perche' il contratto stabile costa. Voglio farlo costare di meno, in modo tale che sempre piu' imprenditori possano assumere con contratto stabile". Queste le parole di Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, ospite a Stasera Italia su Rete 4. "Condivido pienamente l'obiettivo che si da' il presidente di Confindustria,…

Furlan: "Ancora morti e feriti, sicurezza merita più attenzione" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Sabato, 07 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Ancora morti e feriti oggi nei posti di lavoro. Una scia di sangue, sofferenze e sacrifici umani senza fine. Il tema della sicurezza meriterebbe piu attenzione da parte della politica' dalle istituzioni e dagli organi di controllo. Prevenire significa salvare vite umane. Non dimentichiamolo mai". Lo scrive su Twitter la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, esprimendo la vicinanza del sindacato alle famiglie degli operai vittime di incidenti oggi nei luoghi di lavoro. (Italpress).

Barbagallo: "Lotta per reintegro rider Bologna continua" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 05 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"La lotta per il "reintegro" del rider di Bologna iscritto alla Uil continua". Lo dichiara, in una nota, il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo. "Grazie alla mobilitazione dei dirigenti, dei quadri e degli attivisti della Uil dell'Emilia Romagna e alla solidarietà delle altre Organizzazioni sindacali e dei lavoratori del settore - aggiunge - siamo riusciti a ottenere un primo risultato: "l'azienda piattaforma" ha dovuto ristabilire il rapporto con il nostro iscritto. Sono state poste, però, condizioni capestro assolutamente inaccettabili. Di fatto, sarebbe stata prevista una penalizzazione che determinerebbe una forte riduzione dell'orario di prestazione del servizio con conseguente drastico…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30