Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoro

Poletti: «Ci auguriamo rendere stabile riduzione oneri» In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 14 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"C'e' un'evoluzione della situazione occupazionale, stiamo facendo un LAVORO specifico sulla lotta alla disoccupazione giovanile. Si e' realizzato un primo intervento per l'abbattimento della componente Irap per le assunzioni a tempo indeterminato e nella legge di bilancio 2017 sono stati proprogati i benenfici contributivi". Lo ha detto il ministro del LAVORO, Giuliano Poletti, nel corso del Question time alla Camera. "Il bonus occupazione Sud ha prodotto buoni risultati, al momento sono stati sostenuti 73 mila contratti, Confermiamo la volonta' d'intervenire ancora sull'occupazione giovanile e ci auguriamo di rendere stabile e permanente la riduzione degli oneri contributivi", ha aggiunto.

Coldiretti, agricoltura settore dove lavoro cresce di più In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Mercoledì, 13 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'agricoltura e' il settore che fa segnare il maggior aumento delle ore lavorate con un incremento record del 3,7% che e' il triplo di quello fatto registrare nei servizi (+1,2%) e il 54% in piu' di quello dell'industria (+2,4%). E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al mercato del LAVORO nel secondo trimestre del 2017, nel confronto con lo stesso periodo dell'anno precedente. Si tratta - sottolinea la Coldiretti - della conferma della dinamicita' del settore nonostante le difficolta' che si continuano a vivere in un anno segnato dal calo dei compensi riconosciuti…

Lavoro, Brunetta: «Con sinistra solo record negativi» In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Mercoledì, 13 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Gli ultimi dati sull'andamento del mercato del LAVORO pubblicati dall'Istat non rispecchiano, purtroppo, lo stato occupazionale dei lavoratori oggi in Italia. Ci sono, infatti, altri numeri ai quali bisogna guardare per capire come il mercato del LAVORO sia ancora crisi nera". Lo scrive su Facebook Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. "Tra questi, un recente studio della CGIA di Mestre mostra come, nonostante l'aumento del numero di occupati, quello delle ore lavorate sia sceso di -1,1 miliardi (-5%) dal 2008. Non stupisce, quindi, che i dipendenti a tempo pieno si siano ridotti dall'86% del 2008 all'81%…

Mcl, il lavoro al centro del seminario di Senigallia

Pubblicato in Lavoro
Scritto da G.P. il Lunedì, 11 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Da Senigallia a Cagliari per un lavoro “libero, creativo, partecipativo e solidale”. E’ questo il tema intorno al quale si è sviluppato il consueto seminario annuale che il Movimento cristiano lavoratori tiene nella cittadina marchigiana. Gli appuntamenti all’orizzonte sono di portata tale da poter cambiare le sorti del Paese, in questo scorcio di legislatura dominato dalle incertezze della crisi economica: la legge di stabilità dirà molto sulle scelte della politica destinate a ripercuotersi sulla vita dei cittadini. C’è poi la famiglia, che sarà al centro della Conferenza nazionale di fine settembre, organizzata dal Governo. E ancora la 48ma Settimana sociale…

Sardegna: assunzioni in aumento, Pigliaru: «Sulla strada giusta» In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 07 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Aumentano i posti di lavoro in Sardegna: nei primi sei mesi del 2017 le assunzioni sono in crescita e in percentuale crescono più nella regione che nel resto d’Italia, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Lo dicono i dati dell’Osservatorio sul Precariato dell’INPS, relativi al primo semestre 2017. Secondo i dati INPS, le assunzioni complessive crescono più in Sardegna (+21,6%) che in Italia (+19,4%) e le trasformazioni complessive dei rapporti di lavoro da determinato a indeterminato (4.237 in totale) crescono nell’isola del 34,4% (nel resto d’Italia la percentuale è molto più contenuta: +1,1%). “I dati positivi sull’occupazione, così come quelli…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni