Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoro

Unimpresa: «Ora Governo dia impulso per assunzioni stabili» In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Martedì, 03 Ottobre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Cala la disoccupazione ed e' un buon segnale. Ma i dati vanno guardati fino in fondo e delle stime diffuse oggi dall'Istat emerge che crescono i posti di lavoro a tempo determinato rispetto a quelli a tempo indeterminato. C'e' lavoro, comunque, ma va reso strutturale e questo obiettivo ambizioso si puo' raggiungere solo se le imprese torneranno a fare investimenti e ad avere, soprattutto, fiducia nel futuro. Un compito, questo, che spetta al governo di Paolo Gentiloni. Con la legge di bilancio in cantiere l'esecutivo deve dare impulso per assunzioni stabili e lo puo' fare con misure strutturali volte a…

Barbagallo (Uil): «Attenti a non abbassare la guardia» In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Martedì, 03 Ottobre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"I dati Istat sull'occupazione sono confortanti, ma attenti a non abbassare la guardia. Troppo consistente ancora, infatti, e' la componente dei contratti a termine e anche se il numero dei disoccupati diminuisce, occorre affrontare la questione alla luce dell'evoluzione dell'impresa 4.0 e dei suoi possibili effetti sul mercato del lavoro. Ecco perche' se, da un lato, bisogna mantenere in piedi un efficace sistema di ammortizzatori sociali, dall'altro, e' necessario mettere in atto politiche di investimento che puntino in modo strutturale alla crescita dell'occupazione e dell'economia". Lo afferma in una nota Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil.

Lavoro nero, Uil: «Bene norme, ma da sole non bastano» In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Lunedì, 02 Ottobre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Tutto cio' che diventa strumento di contrasto al lavoro nero e' benvenuto nella legislazione italiana. Non penso mai che le norme da sole siano sufficienti, ci vuole una nuova cultura, serve la volonta' di tutte le parti di vigilare che le leggi vengano applicate e non disattese come spesso accade". Lo ha detto all'Italpress il leader della Uil, Carmelo Barbagallo, oggi a Bronte, nel Catanese, a margine di convegno sui prodotti siciliani promosso dal sindacato rispondendo alla domanda 'se il codice antimafia recentemente approvato alla Camera puo' essere uno strumento di contrasto al lavoro nero'

Ilva, Morgante: «Lavoratori a rischio esubero meritano più rispetto» In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 14 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Condivido pienamente il disappunto e le preoccupazioni manifestate dalle rappresentanze sindacali, per il rinvio di quasi un mese - a due giorni dall'appuntamento - del confronto per il passaggio dell'Ilva di Taranto in amministrazione straordinaria alla nuova proprieta'". Lo scrive in una nota il consigliere regionale di Alternativa Popolare, Luigi Morgante. "Nessuno vuole mettere in discussione le motivazioni addotte dalla segreteria del Ministero per lo Sviluppo Economico, ma abbiamo il dovere di ricordare alla gestione commissariale, alla politica, ad Am Investco Italy e a tutte le parti interessate e coinvolte che oltre quattromila persone sono a rischio esubero, e per…

Ius soli: Acli, seconde generazioni sono dinamiche e integrate In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 14 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il 63,8% dei ragazzi di seconda generazione (G2) nati da genitori stranieri e residenti in Italia dichiara di essere inserito nel mercato del lavoro (MdL). Tra loro, in particolare, il 24,7% ha un impiego stabile, il 65,8% attualmente ha un lavoro precario, mentre il 9,6% dichiara di avere intrapreso un percorso di avviamento al lavoro. Da notare come, in tale contesto, il 66% dei giovani italiani dichiara di essere inserito nel MdL al 71,6% con un impiego stabile, al 14,7% con un impiego precario e al 13,7% un percorso di avviamento al lavoro. E' quanto emerge dal focus "Le seconde…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni