Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoro

Cisl "Bene Di Maio su contratti a termine, discutere interventi" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Domenica, 17 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Rispetto alle anticipazioni del ministro del Lavoro Di Maio circa quello che ha chiamato 'decreto dignita'', nel metodo auspichiamo che esso venga anticipatamente discusso ad un tavolo con le parti sociali, per realizzare un intervento condiviso dal mondo del lavoro, coerente e organico". Lo dichiara il segretario generale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra. "Quanto ai contenuti, riteniamo senz'altro positivo che si voglia contrastare e ridurre la precarieta'. Per la Cisl - aggiunge - il lavoro a tempo indeterminato e, per i giovani, il contratto di apprendistato, in particolare quello duale, devono essere la normale modalita' per lavorare e devono dunque…

Di Maio: "Revisione jobs act per garantire più serenità" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Venerdì, 15 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Nel 'decreto dignità' ci saranno anche revisioni al Jobs act per garantire più serenità a chi lavora, deve finire l'era dell' incertezza infinita". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, nel corso di una conferenza stampa al dicastero. "Abbiamo di fronte una grande sfida, si devono rivedere anche alcune norme che rendono un inferno la vita ai lavoratori - ha aggiunto Di Maio -. Se oggi vogliamo fare un favore agli imprenditori si devono rivedere alcuni strumenti come lo spesometro e il redditometro e diminuire tutte le scartoffie che creano problemi che gravano sulle loro spalle". Nel…

Barbagallo: "Condividiamo molto di ciò che ha detto Di Maio" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 14 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Non tutto, ma condividiamo molto di ciò che oggi ha detto il ministro Di Maio. Tra le altre cose, ha annunciato un provvedimento in tema di delocalizzazioni in forza del quale chi prende fondi dallo Stato non può andare all'estero. Sono mesi che chiediamo una decisione del genere per evitare che certe imprese scorrazzino per l'Europa, facendo il bello e il cattivo tempo. Su questo punto, Di Maio avrà il nostro appoggio". Così il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo. "Così come condividiamo la sua preoccupazione per gli infortuni sul lavoro, la necessita' di potenziare i controlli e di assumere…

Mezzogiorno: Cgil: "Bene iniziativa governatori per rilancio lavoro" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
Scritto da Redazione il Giovedì, 14 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Da tempo sosteniamo la necessita' di un forte investimento pubblico per la creazione di buona occupazione, lo abbiamo proposto con il Piano del Lavoro già nel 2013 e con il Piano straordinario per l'occupazione giovanile e femminile rilanciato nel 2016, e riteniamo sia necessaria l'approvazione di un piano straordinario di assunzioni nella Pubblica amministrazione che vada oltre il ricambio, alla pari, tra chi esce e chi entra e che superi anche il programma di stabilizzazioni previsto dalla riforma Madia". Così la segretaria confederale della Cgil Gianna Fracassi e la segretaria generale della Fp Cgil Serena Sorrentino commentano il 'patto' dei…
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Il capolarato calpesta la dignità della persona umana: va combattuto senza tregua con norme più efficaci di quelle del 2016”. Lo afferma il presidente del Centro Studi e Ricerche sul Sistema Agroalimentare “AgriEthos”, Luigi Cerciello Renna, tra i massimi esperti italiani di sicurezza agro-ambientale. Il giurista interviene per delineare il rapporto tra agricoltura e immigrazione dopo l’assassinio del bracciante originario del Mali, Soumaila Sacko: “Soumaila - afferma - era un immigrato regolare e, in particolare, un regolare lavoratore dei campi. Come lo sono tanti altri braccianti che in Italia sono arrivati dall’estero e, sebbene numericamente in calo, anche nostri connazionali.…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30