Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropaUe: Tria "Può superare problemi guardando fuori"

Ue: Tria "Può superare problemi guardando fuori" In evidenza

Pubblicato in Europa
26 Giugno 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Parlo da Ministro in un momento problematico per il futuro dell'Europa. Il problema è come l'Europa può rilanciare la competizione. Sta attraversando problemi per interazioni interne, ci sono punti di contatto e punti di divisione. Ma i problemi possono essere superati se si capisce di guardare fuori". Lo ha detto Giovanni Tria, ministro dell'Economia, introducendo la lecture di Edmund Phelps, economista premio Nobel, nel corso delle celebrazioni per il trentennale della Facoltà di Economia di Tor Vergata e della tre giorni dell'International Economic Seminar della Fondazione Economia "Tor Vergata". Anticipando una prolusione dal titolo "Will China Out-Innovate the West", Tria si è interrogato: "Il ruolo dell'Europa è solo quello di spartissi costi all'interno o recuperare il suo ruolo storico?". Sulle opportunità del mercato asiatico ha invece detto di essere "legato, interessato dalla Cina: un grande paese con sviluppi che stanno portando a un cambiamento degli equilibri del Mondo, che mi auguro siano positivi. È necessario che si trovino forme di collaborazione e cooperazione, Edmund Phelps parlerà di Cina e Usa, innovazione e libero mercato, e degli individui che sono motore dello sviluppo non solo economico, ma delle società", ha concluso Tria facendo riferimento anche alle relazioni fra l'Università e le delegazioni cinesi presenti. (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30