Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropaUe: Tajani "No a super stato europeo"

Ue: Tajani "No a super stato europeo" In evidenza

Pubblicato in Europa
11 Maggio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Nessuno Stato europeo può competere con giganti quali Usa, Cina, Russia o India. Se l'Italia fosse in Cina sarebbe l'ottava provincia in ordine di popolazione. Solo esercitando insieme, a livello Ue, una parte della sovranità nazionale, possiamo proteggere i cittadini nella realtà sempre più complessa del mondo globale". Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, intervenendo a "The State of the Union", in corso a Firenze. "Non serve un super Stato europeo - ha sottolineato ancora Tajani -. Non dobbiamo occuparci di ogni cosa fino nei dettagli. Al contrario, l'Unione è più forte se si concentra sulle sfide per le quali rappresenta davvero un valore aggiunto". "Dobbiamo dare atto a chi ci critica che quest'Unione è lungi dall'essere efficace - ha evidenziato il presidente dell'Europarlamento -. Solo un'Europa diversa, più politica, più democratica, più solidale, può riavvicinare i cittadini alle sue istituzioni". "Un'Europa che guardi al futuro, ha bisogno di una visione chiara, orientata a darsi mezzi adeguati per poter agire - ha aggiunto Tajani -. Il primo cambiamento, per cui non serve modificare i Trattati, e' un bilancio politico, con risorse adeguate che riflettano le priorità dei cittadini".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30