Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropaUe, Tajani: «Bene Juncker su Italia, ma serve solidarietà concreta Paesi»

Ue, Tajani: «Bene Juncker su Italia, ma serve solidarietà concreta Paesi» In evidenza

Pubblicato in Europa
14 Settembre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Bene i ringraziamenti all'Italia, ma serve anche solidarieta' concreta da parte di tutti i Paesi dell'Unione Europea, la riforma di Dublino e delle politiche sui rifugiati". Lo ha detto ai microfoni di Sky Tg24 il presidente del Parlamento Europea, Antonio Tajani. "Il Parlamento fara' la sua parte votando entro fine dell'autunno la proposta definitiva per la riforma di Dublino - ha aggiunto -. Ci attendiamo che il Consiglio faccia altrettanto". In merito al discorso sullo stato dell'unione pronunciato dal presidente della Commissione Ue Jean-Claude JUNCKER nell'Aula di Strasburgo, Tajani ha sottolineato come "l'intervento recepisca molte istanze che vengono dal Parlamento Europeo: un'Europa piu' politica, piu' democratica, e che abbia una politica industriale, una politica commerciale che tuteli gli interessi delle imprese europee impedendo azioni di dumping, un'azione di controllo anche sugli investimenti extra Ue per vedere se sono veri investimenti o sono operazioni per portare via dall'Europa il nostro know how. Anche per quanto riguarda la riforma di Dublino e le politiche contro l'immigrazione clandestina e il terrorismo sono condivisibli. Il Parlamento continuera' a spingere la Commissione ad andare avanti in questa direzione".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni