Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropaFincantieri, Furlan: «Singolare posizione Governo Macron»

Fincantieri, Furlan: «Singolare posizione Governo Macron»

Pubblicato in Europa
27 Luglio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"L'atteggiamento del Governo francese sulla vicenda Stx-Fincantieri e' davvero singolare, perche' dimostra ancora una volta come il confine tra sostenitori del libero mercato e statalisti sia molto labile quando si tratta di difendere i propri interessi nazionali". Lo afferma la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, sulla vicenda Fincantieri. "Fanno bene il Ministro dell'Economia, Padoan e quello dello Sviluppo, Calenda, a rifiutare gli ultimatum francesi ed a difendere la linea dell'integrazione europea sul piano politico ed economico. E' davvero emblematico che l'attuale esecutivo francese abbia deciso di cancellare accordi gia' presi dal Governo precedente sulla presenza e sugli investimenti di una grande azienda italiana come Fincantieri nella compagine sociale di Stx - aggiunge -. Non si capisce perche' una grande azienda italiana a capitale pubblico debba rinunciare alla maggioranza del 51% ed al controllo della societa' francese che tra l'altro era gia' proprieta' per il 66% di una societa' coreana. Purtroppo la triste verita' e' che quando sono in gioco interessi strategici, militari ed industriali importanti, la Francia si distingue, come e' avvenuto anche in passato, per una linea a dir poco nazionalistica".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30