Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropaEuropa, multa da 110 milioni a Facebook

Europa, multa da 110 milioni a Facebook In evidenza

Pubblicato in Europa
19 Maggio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Maximulta dell'Ue a Facebook per aver fornito informazioni “incomplete e fuorvianti” nel processo di acquisizione di WhatsApp. L'esecutivo comunitario ha inflitto una multa da 110 milioni di euro contro il marchio di Marc Zuckerberg. Secondo la direzione generale per la Concorrenza, quando nel 2014 a Bruxelles si chiesero informazioni circa la proposta di fusione con il servizio di chat e messaggistica per smartphone, Facebook ha dichiarato di non poter essere nella condizione di collegare i dati dei propri utenti con quelli di WhatsApp, cosa che poi avrebbe fatto nella pratica. Il regolamento europeo sulle fusioni impone alle compagnie al centro di verifiche di fornire informazioni corrette e non fuorvianti circa le operazioni in corso. Nel caso in cui le compagnie violino tale obbligo, la Commissione può imporre multe fino all’1% del fatturato della società. Proprio quello che ha deciso il commissario per la Concorrenza, Margrethe Vestager, al termine di verifiche “approfondite”. La decisione “serve a inviare il chiaro messaggio che le compagnie devono rispettare tutti gli aspetti delle regole comunitarie”, ha detto Vestager. La Commissione “deve poter prendere le sue decisioni sulla base di fatti accurati”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni