Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropaNuovi strumenti contro spreco alimentare

Nuovi strumenti contro spreco alimentare In evidenza

Pubblicato in Europa
14 Aprile 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Ridurre i prezzi dei prodotti in scadenza e IVA zero per le donazioni di cibo, quali strumenti di lotta allo spreco alimentare”. Lo afferma Giovanni La Via, dopo l’approvazione di una risoluzione di iniziativa della Commssione ENVI (Ambiente, Sanità pubblica, Sicurezza Alimentare), in vista dell’ultimo passaggio in sessione plenaria a maggio, contro la lotta al cosiddetto “Food waste”, parte del più ampio pacchetto dell’economia circolare. Ogni anno nell’UE vengono, infatti, sprecati circa 88 milioni di tonnellate di alimenti, con un costo per l’ambiente di circa 170 milioni di tonnellate di CO2 e un consumo di 261 milioni di tonnellate di risorse naturali. “E’ necessario agire anche sul lato della produzione del settore agro-alimentare – spiega l’eurodeputato - al fine di contenere le eccedenze alimentari, sebbene un livello minimo sia un fattore fisiologico dell’intera catena, causato anche da fattori esterni non controllabili. Diventa centrale nella relazione della Commissione ENVI la fase della donazione, che secondo La Via “rappresenta un importante strumento per evitare che le eccedenze si trasformino in rifiuto. Per questo motivo abbiamo richiesto alla Commissione europea di rivedere la Direttiva sull’IVA per ottenere un’esenzione o un costo quasi zero in caso di donazioni di prodotti alimentari”.

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni