Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropa

Expo 2015, Pisapia: pronti a ospitare il mondo

Pubblicato in Europa
Scritto da Riccardo Nardini il Venerdì, 13 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
«Il Presidente del Consiglio oggi ha dato a quanti lavorano per Expo una grande carica. Era importante avere il Governo al nostro fianco nella corsa finale verso il grande evento globale, che si conferma volano di sviluppo per Milano e l'Italia intera. Ormai ci siamo e siamo pronti a ospitare il mondo. E negli occhi di chi lavora sul sito ho visto l'orgoglio di partecipare a una grande impresa italiana. Ma quello che mi sta più a cuore è che si sta affermando la consapevolezza di quanto non mi sono stancato di ripetere fin dall'inizio: la nostra Expo non sarà…
Vota questo articolo
(0 Voti)
In una risoluzione votata oggi a Strasburgo, il Parlamento chiede ulteriori sforzi nel contrastare gli abusi sessuali online sui minori, nel perseguire i colpevoli, nel proteggere le vittime e rimuovere i contenuti illegali da internet. Tra i punti principali dettagliati nella risoluzione, l’invito a rimuovere tempestivamente qualsiasi contenuto illecito segnalandolo alle autorità, il potenziamento del ruolo dell’agenzia Europol nelle indagini e nel perseguimento dei colpevoli e la protezione adeguata dei dati personali dei minori online. Nel documento, si evidenzia che per combattere lo sfruttamento sessuale dei bambini e la pedo-pornografia è necessario un “approccio globale”. Si chiede quindi il rafforzamento…

Expo 2015, Oman: occasione importante per presentare il nostro paese

Pubblicato in Europa
Scritto da Antonio Marvasi il Giovedì, 12 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Sultanato dell’Oman ha scelto la prestigiosa vetrina internazionale di Expo per presentare le antiche tradizioni del paese e i suoi progetti futuri di sviluppo sostenibile. Punto di incontro strategico tra Asia e Africa, l’Oman è tra i paesi della sua regione più ricchi di storia, cultura e ambiente. Nell’ottica di uno sviluppo condiviso, nasce la collaborazione tra il ministero del Commercio e dell’industria dell’Oman, che ha commissionato il Padiglione, il ministero del Turismo e Oman Air come principali protagonisti della promozione del paese in Italia. «La scelta del Sultanato dell'Oman di partecipare a Expo Milano 2015 parte dalla consapevolezza…

Bce: il Quantitative easing spinge lo spread a 84 punti

Pubblicato in Europa
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Giovedì, 12 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il “quantitative easing”, il bazooka da 60 miliardi di euro al mese messo in campo dalla Banca centrale europea, funziona. Lo spread tra il Btp italiano e il Bund tedesco viaggia in queste ore a quota 84 punti base, un risultato che non si vedeva dal settembre 2008. Il tasso decennale è al momento all'1,045%, staccando i bonos spagnoli, mentre il cambio euro/dollaro si avvia sempre di più verso la parità (ora è a quota 1,05). E oggi c’è attesa per la nuova asta di Btp a 3, 7 e 30 anni per un importo compreso fra 5,75 e 7,25…

Ue, Moscovici: decisioni della Bce sono positive per crescita

Pubblicato in Europa
Scritto da Antonio Marvasi il Martedì, 10 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
«Ho una grande stima per Mario Draghi, penso che operi nell’interesse generale e credo che le decisioni prese sotto l’egida della Bce siano positive, perché riguardano le vere difficoltà che noi incontriamo, come il rischio deflazione». Lo ha detto il commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici, nel corso di un’audizione al Senato, rispondendo a una domanda sul “Quantitative easing” messo in campo da Francoforte. «Poi è vero che queste misure permettono di portare avanti politiche adeguate per finanziare progetti portatori di crescita e occupazione. Siamo solo all’inizio dell’operatività, dobbiamo riconoscere che questa anticipazione ha già permesso che il cambio…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni