Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropa

Ue: Juncker "Recuperare ritardo su ricerca e innovazione" In evidenza

Pubblicato in Europa
Scritto da Redazione il Venerdì, 11 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Senza determinazione e passione in Ue non si può fare nulla, per rendere l'Europa un progetto riuscito c'è bisogno di ambizione, passione, determinazione e pazienza". Lo ha detto il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker intervenendo a "The State of the Union" in corso a Firenze. "Siamo in ritardo rispetto alla ricerca e all'innovazione - ha proseguito Juncker -. Dobbiamo recuperare il deficit accumulato in materia di ricerca, malgrado gli sforzi profusi questi non sono stati sufficienti: abbiamo aumentato del 50% il budget a cento miliardi. Lo facciamo perché vogliamo preparare la solidarietà per le generazioni future, perché se…

Ue: Tajani "No a super stato europeo" In evidenza

Pubblicato in Europa
Scritto da Redazione il Venerdì, 11 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Nessuno Stato europeo può competere con giganti quali Usa, Cina, Russia o India. Se l'Italia fosse in Cina sarebbe l'ottava provincia in ordine di popolazione. Solo esercitando insieme, a livello Ue, una parte della sovranità nazionale, possiamo proteggere i cittadini nella realtà sempre più complessa del mondo globale". Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, intervenendo a "The State of the Union", in corso a Firenze. "Non serve un super Stato europeo - ha sottolineato ancora Tajani -. Non dobbiamo occuparci di ogni cosa fino nei dettagli. Al contrario, l'Unione è più forte se si concentra sulle…

Ue: Tafani "Priorità a Sud, serve governo forte per trattativa bilancio" In evidenza

Pubblicato in Europa
Scritto da Redazione il Venerdì, 04 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Quella appena presentata dalla commissione Ue e' una proposta di bilancio. Contiene tagli del 5 per cento per la politica agricola e del 7 per cento dei fondi di coesione. Ora bisogna vigilare, e agire, affinche' queste riduzioni non incidano negativamente sul Sud dell'Europa, sul nostro Paese e sul nostro Mezzogiorno". Lo afferma il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, in un'intervista al Messaggero. "Se ci si batte bene, nel Parlamento europeo e tra gli Stati membri, si puo' anzitutto ridurre dal 5 al 4 il taglio all'agricoltura, tenendo anche conto dei costi di produzione - prosegue Tajani -. Per…

Ue: Brunetta "Serve governo centrodestra per prossime scadenze europee" In evidenza

Pubblicato in Europa
Scritto da Redazione il Giovedì, 03 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"L'Italia ha assoluta necessita' di formare un governo guidato dal centrodestra nel piu' breve tempo possibile, per poter affrontare con un Esecutivo pienamente legittimato dal punto di vista politico le prossime scadenze europee, che vedono l'importantissimo Consiglio Europeo di giugno, dove si discutera' della riforma della governance europea, e la battaglia sull'approvazione del prossimo bilancio settennale (2021-2027) dell'Unione". Lo afferma in una nota Renato Brunetta, deputato di Forza Italia. "Per quanto riguarda il primo, e' necessario presentarsi all'incontro con le idee ben chiare su che tipo di architettura economica e politica l'Italia vuole sostenere. Se quella portata avanti dall'asse franco-tedesco,…

Meloni: "No tolleranza verso chi vuole la sharia in Europa" In evidenza

Pubblicato in Europa
Scritto da Redazione il Mercoledì, 02 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Stringere la mano a una donna e rispondere alle sue domande vuol dire andare contro i dettati dell'Islam: e' la delirante risposta del leader del partito islamista belga in un'intervista tv. Allucinante. Nessuna tolleranza da parte nostra verso chi vuole imporre la sharia in Europa. E mi piacerebbe sapere cosa ne pensano le femministe: vengono prima i diritti delle donne o quelli degli islamici?". E' quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30