Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteriSiria, Mogherini: «Non c'è soluzione militare»

Siria, Mogherini: «Non c'è soluzione militare» In evidenza

Pubblicato in Esteri
17 Marzo 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
“In Siria non c’è soluzione militare” ma andiamo avanti con “il lavoro diplomatico fatto a Ginevra” per “una soluzione del conflitto e la transizione post bellica”. Lo ha detto l’Alto Rappresentante per la Politica estera Ue, Federica Mogherini, al Parlamento europeo di Strasburgo. “Quanto avvenuto in questi mesi dimostra che non c’è solo soluzione militare ma una strategia” che comprende “anche il ricorso alla forza militare contro l’Isis”, ha spiegato Mogherini, dal momento che “con soluzione solo militare ci sarebbe già stata la fine del conflitto cosa che invece non è avvenuta”. Secondo l’Alto Rappresentante, “i meccanismi di monitoraggio per il cessate il fuoco sono necessari per calmare il terreno ma non sufficienti per creare unità, costruzione della pace e una transizione politica”. Mogherini ha fatto quindi sapere che il Servizio di azione esterna dell’Ue “sostiene il lavoro delle Nazioni unite a Ginevra per portare alla conclusione del conflitto” e prosegue con “il lavoro diplomatico volto a sostenere questo lavoro” con “incontri a livello regionale e sul piano umanitario”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni