Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteriParlamento Ue: «Potenziare "Europa creativa"»

Parlamento Ue: «Potenziare "Europa creativa"» In evidenza

Pubblicato in Esteri
15 Marzo 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Parlamento europeo ha chiesto alla Commissione di rinforzare il programma«Europa creativa» con un impiego di maggiori risorse e attenzione. L’eurodeputata Pd Silvia Costa, relatrice della risoluzione approvata a Bruxelles, parla chiaramente del bisogno di«raddoppiare le risorse oggi a disposizione». Per il periodo 2014-2020 il programma europeo ha previsto uno stanziamento di 1 miliardo e 700 milioni di euro.«Europa creativa è vittima del suo successo» spiega Costa. L’eurodeputata attira l’attenzione sul fatto che se nel capitolo media viene finanziato il 45 per cento dei progetti presentati, in uno dei quattro bandi del settore cultura la percentuale scende al 12,5 per cento.«Ma non certo per la scarsa qualità dei progetti» chiarisce Costa,«bensì per una sotto stima delle risorse necessarie». Europa Creativa è il programma quadro della Commissione Europea per il sostegno ai settori della cultura e degli audiovisivi sulla scia dei precedenti programmi Cultura e Media. PUBBLICITÀ L’eurodeputata del Pd chiede alla Commissione Europea non solo maggiori risorse ma anche di fare in modo che “cultura, creatività, imprese creative culturali e valorizzazione del patrimonio culturale siano al centro della sua strategia».

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni