Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteriAccordo con Libia, passi avanti e direzione giusta

Accordo con Libia, passi avanti e direzione giusta In evidenza

Pubblicato in Esteri
07 Febbraio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Bisogna realizzare quanto è stato scritto nell’accordo globale con la Libia”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Angelino Alfano, al suo arrivo al Consiglio Ue Affari Esteri. Alfano ha ricordato che per l’Italia “anche il Niger è un punto importante” in quanto “se riuscissimo a fermare i migranti prima che passino in Libia realizzeremo una grande operazione di contrasto ai trafficanti di esseri umani”. A questo riguardo, il ministro considera “il fondo per l’Africa da 200 milioni e gli stanziamenti a Paesi per noi strategici” come “un lavoro che può dare risultati”. “Non è un problema di soldi ma di tenuta politica dell’accordo da parte della Libia» ha aggiunto, ricordando l’impegno dell’Italia a “sostenere il governo libico” in nome di “una politica che sposa sicurezza con solidarietà”. PUBBLICITÀ «E' chiaro che sono questioni che non si risolvono con uno schiocco di dita e con uno stanziamento. Ci sarà da lavorare parecchio ma è stato fatto un passo avanti importante nella direzione giusta» ha sottolineato Alfano.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Edizione Cartacea

laDiscussione - Edizione Cartacea

Per avere accesso alla versione in PDF dell'edizione cartecea de laDiscussione, è necessario possedere un abbonamento in corso di validità




X

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni