Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteri

Servizi segreti: «Isis in Libia per portare caos nel sud dell'Europa»

Pubblicato in Esteri
Scritto da Elisa Angelini il Mercoledì, 18 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Daily Telegraph, citando i documenti segreti dei jihadisti, ha rivelato che l'Isis vuole utilizzare la Libia per portare «il caos nel sud dell'Europa». I jihadisti vorrebbero infiltrarsi sui barconi di immigrati nel Mediterraneo per attaccare le «compagnie marittime e le navi dei Crociati».

Isis: in Iraq arse vive 45 persone. In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Elisa Angelini il Mercoledì, 18 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Terrore Isis. Ad al-Baghdadi sarebbero state arse vive 45 persone. A renderlo noto Qasim al-Obeidi, ufficiale della polizia locale. L'esercito di Misurata starebbe assediando Sirte, città conquistata recentemente dall'Isis, per liberarla dai terroristi. Non sono ancora state identificate le vittime anche se si pensa che siano uomini delle forze di sicurezza, catturati la scorsa settimana vicino alla base di Ain Al-Asar. Secondo l'ambasciatore iracheno dell'Onu, Mohamed Ali Alhakim, «l'Isis si finanzia con il traffico di organi. Negli ultimi giorni, via via che aree in mano all'Isis vengono rioccupate, abbiamo trovato fosse comuni e quei cadaveri avevano pezzi mancanti» ha continuato…

L' Egitto pensa a offensiva di terra contro l'Isis

Pubblicato in Esteri
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Mercoledì, 18 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L’Egitto sta pianificando di estendere la sua offensiva contro l’Isis/Isil in Libia anche sul terreno. Lo riporta il quotidiano Al-Shorouk, citando una fonte riservata del governo del Cairo. Un contingente di forze speciali è già pronto a partire immediatamente per dare il via a un’operazione complessa contro lo Stato Islamico. Per muovere, però, aspetta l’approvazione del governo libico. Secondo quanto apprende Il Velino, sembra che sulla questione ci sia un ok di massima, tanto che Il Cairo e Tripoli da domenica notte hanno lanciato una campagna di raid aerei contri i miliziani. Il via libera definitivo, però, non è scontato.…

Perù: l'Italia in corsa per un contratto con la Polizia nazionale

Pubblicato in Esteri
Scritto da Antonio Marvasi il Martedì, 17 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
C’è anche l’Italia in gara per la fornitura di 30 mila pistole al Perù. Il ministero dell’Interno dello stato latino americano, attraverso il dicastero degli Esteri di Lima, ha consegnato inviti formali ad Austria, Brasile, Germania, al nostro paese, alla Repubblica Ceca e agli Stati Uniti per presentare le loro offerte rispetto a un appalto per 30 mila armi corte da 9 millimetri, da destinare alla polizia nazionale. Le imprese che intenderanno partecipare alla gara potranno presentare le loro offerte entro la fine di febbraio e, successivamente inviare due armi che saranno testate dalla direzione per la Logistica della Policía…

Isis: 500mila migranti verso l'Italia dalle coste libiche in caso di intervento militare In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Elisa Angelini il Martedì, 17 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'Isis minaccia il nostro Paese: «500mila migranti verso l'Italia dalle coste libiche in caso di intervento militare». La notizia sarebbe trapelata da alcune intercettazioni telefoniche tra gli jihadisti, e confermata dai servizi segreti. L'obiettivo è quello di colpire il paese con l'immigrazione, creando una nuova tragedia di morti in mare. Questo piano è stato confermato anche dall'aumento di furti di barconi in Egitto e in Tunisia.
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30