Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteri

Ucraina, Breedlove: niente conferma su ritiro armi pesanti In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 09 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il generale Philip Breedlove, Comandante supremo della Nato in Europa, ha dichiarato che non può confermare il ritiro delle armi pesanti dalla linea di contatto tra le forze di Kiev e i combattenti filorussi nel sud-est dell’Ucraina. Breedlove – come riporta l’agenzia russa “Sputnik” - ha spiegato in un’intervista con l’emittente ucraina “1 + 1” che l’artiglieria pesante è in movimento da entrambi i lati della linea di contatto ma che non si sa cosa succede alle armi dopo, in quanto gli osservatori dell’Osce non hanno sufficiente accesso alla zona. Secondo il militare della Nato, le armi potrebbero anche essere…

Omicidio Nemtsov: confessa uno dei sospettati In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Elisa Angelini il Lunedì, 09 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ha confessato uno dei cinque sospettati dell'omicidio di Boris Nemtsov. A riferirlo il giudice Natalia Mouchnikova, che ha deciso oggi di prorogare fino al 28 aprile l'arresto di Zaur Dadayev. Dadayev, ex vicecomandante della polizia cecena, è stato accusato insieme ad Anzor Gubashev ed altri tre uomini, che però si sono dichiarati innocenti. Un sospettato è stato accerchiato dalla polizia a Grozny, ma prima di essere catturato si è fatto saltare in aria con una granata. Gli inquirenti hanno ipotizzato come movente la pista del radicalismo islamico di matrice cecena.

Isis: ruspe radono al suolo l'antica città assira Nimrud

Pubblicato in Esteri
Scritto da Elisa Angelini il Sabato, 07 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Non si fermano le devastazioni dei jihadisti: secondo fonti della tv satellitare curda, Rudaw, gli uomini del califfo Abu Bakr Al Baghdadi hanno «raso al suolo con le ruspe» la città antica di Nimrud, a sud est di Mosul, nel nord dell'Iraq. La tv ha riferito: «Elementi del califfato portandosi dietro grandi mezzi meccanici hanno distrutto i monumenti e le rovine della città archeologica di Nimrud. Da circa una settimana stavano procedendo a radere al suolo i monumenti di Nimrud ricorrendo a delle ruspe». La distruzione di Nimrud, per l'Unesco, è un crimine di guerra. A denunciarlo la direttrice generale…
Vota questo articolo
(0 Voti)
La Grecia ha bisogno di finanziamenti. Il governo di Atene ha inviato all'Eurogruppo una lettera con tutti i dettagli delle riforme previste e lunedì il documento sarà sul tavolo dei ministri dell'Eurozona. Presto però, così che l'esecutivo di Tsipras possa ottenere quello che attende con impazienza e urgenza: lo sblocco dei prestiti e una linea più morbida della Bce - la quale ha fatto capire che l'Eurotower non si muoverà finchè il piano ellenico non avrà assunto nuovi contorni precisi e inizierà ad essere implementato. Il Governo greco deve «accelerare, approfondire ed estendere i rapporti con le istituzioni», per poter…
Vota questo articolo
(0 Voti)
In seguito ad un attacco terroristico, 5 soldatesse sono rimaste ferite a Gerusalemme Est, nei pressi del quartieri di Sheik Jarrah. Secondo i racconti dei testimoni, un'auto si sarebbe lanciata sui passanti israeliani e il presunto attentatore è stato colpito in una sparatoria con gli agenti di polizia. Hamas lo considera un "atto eroico", ha affermato Sami Abu Zuhri a Gaza. Il gesto, ha proseguito, «è una reazione naturale ai crimini del nemico.»
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30