Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteri

Terrosismo, Errico: L’Esercito sarà sempre pronto se necessario

Pubblicato in Esteri
Scritto da Antonio Bifano il Giovedì, 26 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Quella del terrorismo internazionale di matrice jihadista determina una «situazione particolarmente complessa rispetto al passato. Mai come in questo periodo abbiamo avuto nel nostro intorno delle conflittualità. Ma sono certo che insieme alla collettività internazionale riusciremo a far fronte a questa situazione». Lo ha affermato il capo di Stato maggiore dell’Esercito (Sme), il generale Danilo Errico, parlando con la stampa al termine della cerimonia per il cambio del capo di Sme, che lo ha visto protagonista come subentrante al generale Claudio Graziano, che sabato diventerà il nuovo capo di Stato maggiore della Difesa (Smd). L’alto ufficiale si è detto convinto…

Identificato il boia dell'Isis

Pubblicato in Esteri
Scritto da il Giovedì, 26 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il boia dell'Isis comparso in diversi video di esecuzioni di ostaggi noto come "Jihadi John" si chiamerebbe Mohamed Emwazi, 27enne londinese cresciuto in una famiglia agiata e con una laurea in Informatica. Lo ha rivelato la Bbc citando fonti di Scotland Yard. Emwazi era apparso per la prima volta nel video dell'esecuzione del giornalista americano James Foley. Si pensa sia arrivato in Siria per unirsi all'Isis nel 2012. Il ragazzo, nato in Kuwait, si sarebbe avvicinato all'estremismo islamico dopo un viaggio in Tanzania organizzato a maggio del 2009. L'escursione durò poche ore: il 27enne, con due suoi amici - un…

Putin: «Il taglio gas a Kiev a est Ucraina puzza di genocidio» In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Elisa Angelini il Giovedì, 26 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il presidente russo Putin ha dichiarato: «La cifra pagata in anticipo dalla parte ucraina basterà per le forniture di gas per 3-4 giorni. Se non arriveranno altri pagamenti Gazprom sospenderà le forniture. È chiaro che questo può rappresentare una minaccia al transito del metano russo verso l'Europa». Putin ha comunque espresso la speranza che «Non si arriverà a tali misure estreme e che le forniture di metano non saranno interrotte, ma questo non dipende solo da noi ma anche dall'Ucraina». Alexiei Miller, ad di Gazprom, ha affermato che a Kiev: «Restano solo 219 milioni di metri cubi di gas prepagato».…

Ucraina, Putin: stop a forniture di gas è un genocidio

Pubblicato in Esteri
Scritto da Riccardo Nardini il Mercoledì, 25 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
La decisione delle autorità ucraine di fermare le forniture di gas alle regioni di Donetsk e Luhansk “ha le caratteristiche di un genocidio”. Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, nel corso di un incontro con il presidente di Cipro Nicos Anastasiades. «Come se la fame non bastasse – l'Osce ha già dichiarato che la regione sta vivendo una catastrofe umanitaria – hanno tagliato anche le loro forniture di gas. Come la chiamate questa? Direi che ha le caratteristiche di un genocidio», ha detto Putin. Il governo centrale di Kiev deve garantire l’approvvigionamento energetico a Donetsk e Luhansk nel…

Grecia, Varoufakis: in futuro problemi a rimborsare Fmi e Bce

Pubblicato in Esteri
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Mercoledì, 25 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
«Razzisti e nazionalisti saranno gli unici a trarre vantaggio se i leader europei “abbatteranno” il nuovo governo anti-austerità in Grecia.» Così ha detto il ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, in un’intervista al giornale satirico “Charlie Hebdo” che ha pubblicato un articolo intitolato “Syriza è il futuro dell’Europa”. In un’altra intervista ad Alpha Radio, Varoufakis ha spiegato che la Grecia non ha alcun problema immediato di liquidità, ma potrebbe affrontarne in futuro nell'effettuare i pagamenti del debito al Fondo monetario internazionale e alla Banca centrale europea. «Non avremo problemi di liquidità per il settore pubblico. Ma ci sarà sicuramente un…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni