Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteri

Minaccia Isis: «Siamo a sud di Roma» In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Elisa Angelini il Lunedì, 16 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
La minaccia dell’Isis è ormai reale. Ieri, in un nuovo video diffuso dalla Libia, il terrorista che ha ucciso 21 egiziani copti, avverte: «Ci avete visti in Siria, ora siamo qui a Sud di Roma». Il video dal titolo «Messaggio firmato con il sangue alla Nazione della Croce» è stato attribuito al gruppo “Lo stato islamico della provincia di Tripolo”. Nel filmato si possono vedere gli ostaggi in tuta arancione camminare lungo una spiaggia libica, con accanto i terroristi in uniforme nera e armati di coltelli. Poi le vittime vengono fatte inginocchiare per essere uccisi. Si sente una voce che…

L'Egitto attacca postazioni Isis In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Antonio Marvasi il Lunedì, 16 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'Egitto ha bombardato postazioni dello Stato Islamico (Isis) in Libia dopo che il gruppo jihadista aveva messo in diffusione le immagini della decapitazione di 21 copti egiziani rapiti a Sirte lo scorso mese. Aerei dell'esercito hanno colpito obiettivi dell'Isis, riferisce la radio egiziana riportando un comunicato dell'esercito. L'esercito egiziano ha dichiarato di aver colpito diversi obiettivi tra cui «campi di addestramento e depositi di armi». Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} La tv di Stato egiziana ha…

Nova Scotia: sventato attacco terroristico In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Elisa Angelini il Sabato, 14 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nova Scotia. La polizia canadese ha dichiarato di aver sventato un attacco terroristico che avrebbe fatto una vera e propria strage nella zona pubblica di Halifax, nel giorno di San Valentino. Sono state arrestate tre persone mentre la quarta è stata trovata morta. Secondo la polizia avevano «l'obiettivo di uccidere il più alto numero di persone possibile e poi di ammazzarsi». I possibili terroristi non sarebbero legati all'Isis.

Libia, Sirte è dell’Isis

Pubblicato in Esteri
Scritto da Antonio Marvasi il Sabato, 14 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
“L'Italia è certamente minacciata da situazione in Libia. Al di là delle drammatiche vicende dell'immigrazione, con una terribile situazione di sfruttamento, la Libia è uno Stato fallito, e l'Isis può avere un buon gioco. L'Italia insieme all'Onu promuove una mediazione tra le diverse forze, se non si ottiene l'obiettivo bisogna ragionare con l'Onu sul da farsi. L'Italia è pronta a combattere nel quadro della legalità internazionale, non possiamo sottovalutare la minaccia, in una situazione che si sta deteriorando. Così il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, parlando a Skytg24, dopo le notizie sull'avanzata dell’Isis/Isil in Libia. La formazione terroristica ha formalmente…

In Iran è vietato sciare di notte perchè immorale

Pubblicato in Esteri
Scritto da Antonio Marvasi il Venerdì, 13 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
La prima pista di sci notturna iraniana è stata chiusa dalla magistratura, per "comportamento immorale" di alcuni sciatori. Lo rende noto l'agenzia di stampa iraniana Irna. La pista era stata inaugurata solo una settimana fa sui monti Elborz a Shemshak, nota località sciistica alle spalle di Teheran. L'agenzia di stampa riporta anche un comunicato della compagnia di gestione degli impianti sciistici in cui si denuncia "un comportamento immorale degli sciatori durante il breve periodo di apertura della pista, compreso il comportamento indecente osservato durante la cerimonia inaugurale".
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni