Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteri

Esplosione nella metro a Londra, per la polizia è terrorismo In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Redazione il Sabato, 16 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un'esplosione si e' verificata questa mattina nella metropolitana di LONDRA, sulla District Line alla fermata di Parsons Green, nella zona residenziale di Fulham. Secondo le prime notizie l'esplosione e' partita da un cestino nascosto all'interno di un sacchetto di plastica lasciato in uno dei vagoni posteriori del treno. Una foto circolata su Twitter poco dopo l'esplosione mostra un secchio bianco, con fili elettrici, in un sacco dei supermercati Lidl, da cui fuoriesce del fuoco. Sul posto le squadre di soccorso, oltre ai vigili del fuoco e agli inquirenti. Diversi i feriti e alcuni testimoni parlano di persone con bruciature sul…

Corea Nord: Consiglio Ue rafforza sanzioni in linea con risoluzione Onu In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Redazione il Venerdì, 15 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Consiglio dell'UE ha rafforzato ulteriormente le misure restrittive nei confronti della Repubblica popolare democratica di Corea, con il recepimento delle sanzioni settoriali imposte dalla risoluzione 2371 (2017) del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Tale risoluzione e' stata adottata il 5 agosto scorso in risposta alle attivita' di sviluppo di missili balistici e di armi nucleari in corso nella Repubblica popolare democratica di Corea, che violano e disattendono in modo flagrante le precedenti risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Il Consiglio recepira' rapidamente le ulteriori sanzioni previste dall'ultima risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che…

Italia condanna test nucleare Corea del Nord, Farnesina: «Irresponsabile» In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Redazione il Lunedì, 04 Settembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"L'Italia esprime la piu' risoluta e inequivocabile condanna per il test nucleare effettuato stanotte dalla Repubblica Democratica Popolare di COREA, che rappresenta l'ennesima chiara violazione di molteplici Risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite". Lo ha affermato il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano. "L'Italia manifesta la propria solidarieta' ai Paesi della Regione per le conseguenze del comportamento irresponsabile di Pyongyang", ha aggiunto. "L'avanzamento del programma nucleare e missilistico nordcoreano rappresenta una seria e crescente minaccia al regime di non proliferazione globale, nonche' alla pace e alla sicurezza internazionali. La Repubblica Democratica Popolare di COREA…

Siria, la pace impossibile In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Redazione il Lunedì, 24 Luglio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gli Stati Uniti vogliono una soluzione politica per il conflitto in Siria ma non insisteranno per un'uscita di scena del presidente Bashar al Assad, pur sapendo che lasciarlo al comando non offre le migliori speranze per la pace nel Paese. Una strategia che emerge all'indomani della notizia, riferita dal Washington Post, secondo cui il presidente Trump ha deciso di sospendere il programma della Cia volto ad armare e addestrare ribelli moderati siriani che si oppongono al regime di Assad. Intanto le forze di "Siria Democatica" (SDF), un'alleanza curdo-araba siriana sostenuta da Washington, "hanno liberato il 30% di Raqqa", 'capitale' dello…

Immigrazione, Pinotti: «Da Serbia grande senso di responsabilità» In evidenza

Pubblicato in Esteri
Scritto da Redazione il Sabato, 24 Giugno 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Oggi abbiamo rinsaldato la volonta' di aumentare questo rapporto bilaterale gia' consolidato tra Serbia e Italia. Sul fronte dell'immigrazione la Serbia ha mostrato grande senso di responsabilita' e una grande capacita' di gestione anche in un momento difficile come questo. Il premier Gentiloni nell'ultimo vertice ha posto questo tema sul piatto dell'Europa e ha invitato tutti i paesi ad un confronto responsabile". Lo ha detto il ministro della Difesa Roberta Pinotti, in occasione dell'incontro bilaterale con il presidente della Repubblica, Aleksandar Vucic.
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni