Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomiaMoretta (commercialisti): apple a san giovanni e' volano per il territorio

Moretta (commercialisti): apple a san giovanni e' volano per il territorio In evidenza

Pubblicato in Economia
20 Dicembre 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI - “Realizzare la Apple Academy a San Giovanni è stata un'idea geniale, riteniamo che possa essere un volano per il territorio e un esempio per le imprese. L'incontro tra la mentalità napoletana e quella della Apple è un connubio che darà risultati importanti, dando un'opportunità ai nostri giovani che affannosamente cercano un futuro”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presentando il forum “I commercialisti per lo sviluppo delle imprese e del marketing territoriale: il caso della Apple Developer Academy e Napoli”. “Ad oggi abbiamo seguito almeno 1000 studenti provenienti da tutte le parti del mondo – ha sottolineato Roberta Albanese, docente dell'Academy – Fanno un percorso fondamentale di apprendimento che permette loro di sviluppare esperienze. Crediamo sia importante realizzare una rete che coinvolga università, aziende, professionisti come commercialisti e consulenti”. Per Vincenzo Tiby, consigliere Odcec Napoli, “questa iniziativa educa i giovani allo sviluppo economico utilizzando l'innovazione. È importante mostrare che in questo contesto si possono creare economie”. Secondo Giovanni Tomo, presidente della Commissione Marketing Territoriale dell'Odcec, “i commercialisti sono al fianco delle imprese tutti i giorni: viviamo le loro difficoltà e la complessità di combattere un mercato molto competitivo. Il caso Apple è fondamentale perché dà nuovo entusiasmo al territorio”. In conclusione, per Roberto Vona, ordinario di Economia e Gestione delle imprese dell'Università Federico II, “il bilancio di questa partnership è superpositivo: siamo felici come università e anche come napoletani, riteniamo che Apple abbia dato grande risalto alla città e dimostra come si possano portare grandi aziende sul territorio: è possibile costruire dal caso Apple una strategia di attrazione delle grandi imprese internazionali che oggi possono guardare a Napoli con interesse”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30