Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomiaAttesa la risoluzione di maggioranza per l’aggiornamento del DEF

Attesa la risoluzione di maggioranza per l’aggiornamento del DEF In evidenza

Pubblicato in Economia
11 Ottobre 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Al Senato, prosegue la discussione sulla nota di aggiornamento al DEF ( documento di economia e finanza) che prevede fra l’altro, l’innalzamento al 2,4% del rapporto deficit- Pil. Si attende in proposito la presentazione della risoluzione di maggioranza, che potrebbe prevedere innovazioni e correzioni. Sono infatti ancora da scogliere gli ulteriori nodi su platea e tempi di attuazione sia del reddito di cittadinanza, sia delle modifiche alle norme sulle pensioni, sia sulle innovazioni in materia fiscale. Contemporaneamente, il governo punta decisamente su un incremento degli investimenti produttivi e già ha chiesto alle società e agli enti partecipati di anticiparli e incrementarli nel triennio che si è appena aperto. Sullo sfondo, restano gli interrogativi sia sulle tendenza alla crescita dello Spread fra i nostri Bot e Bund tedeschi, sia sugli imminenti giudizi delle agenzie di rating, sia sulle valutazioni dell’UE alla nostra manovra finanziaria. Da Bruxelles, il commissario Moscovici ha pronunciato parole distensive, ribadendo che non c’è nessuna voglia da parte della commissione di aprire un conflitto con l’Italia sule sue scelte economiche; tocca però al nostro Paese – ha aggiunto – ridurre un debito che peserà sul futuro dei suoi cittadini.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30