Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomiaBankitalia: a maggio prestiti al settore privato +2,5% su anno

Bankitalia: a maggio prestiti al settore privato +2,5% su anno In evidenza

Pubblicato in Economia
10 Luglio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
 A maggio i prestiti al settore privato, secondo i dati della Banca d'Italia corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti del 2,5% su base annua (3% in aprile). I prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,8% (2,9% nel mese precedente), mentre quelli alle societa' non finanziarie sono aumentati dell'1,2% (2,2% in aprile). I depositi del settore privato sono aumentati del 5,7% su base annua (4,3% nel mese precedente); la raccolta obbligazionaria e' diminuita del 17,6% (era diminuita del 17,7% nel mese precedente). Le sofferenze sono diminuite del 10% su base annua (erano diminuite del 10,7% in aprile). I tassi di interesse sui prestiti erogati nel mese alle famiglie per l'acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,18% (2,20 in aprile); quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo all'8,30%. I tassi di interesse sui nuovi prestiti alle societa' non finanziarie sono risultati pari all'1,43% (1,47 in aprile); quelli sui nuovi prestiti di importo fino a 1 milione di euro sono stati pari all'1,97%, quelli sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia allo 0,91%. I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari allo 0,40%. (Italpress). 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30