Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomiaVisco: «Italia prosegua impegno a migliorare potenziale crescita»

Visco: «Italia prosegua impegno a migliorare potenziale crescita» In evidenza

Pubblicato in Economia
08 Marzo 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Le difficolta' di procedere congiuntamente sulla strada della riduzione e della condivisione dei rischi sono evidenti; gli ostacoli da superare sono notevoli, sia nel raggiungimento di un consenso, sia nell'attuazione pratica di riforme destinate a modificare nel profondo l'identita' europea. Si sostiene spesso che i tempi per un'unione politica non siano maturi. Ma con lungimiranza si possono compiere passi importanti in quella direzione". Cosi' il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, nel suo intervento al Congresso Assiom Forex. "L'Italia e' chiamata a contribuire con autorevolezza al dibattito in corso in Europa. La sua posizione - ha aggiunto - sara' tanto piu' forte e la sua azione tanto piu' efficace quanto piu' sara' continuo e credibile l'impegno a migliorare il potenziale di crescita e ad assicurare la stabilita' finanziaria. L'azione di vigilanza della Banca d'Italia, anche nell'ambito del Meccanismo unico, continuera' a spingere le banche a sfruttare l'occasione offerta dall'attuale clima congiunturale per proseguire con decisione nel rafforzamento dei bilanci, nella riduzione dei prestiti deteriorati, nell'innalzamento della redditivita'. Lo impongono la diffusione delle nuove tecnologie, il crescente grado di concorrenza sui mercati finanziari, una regolamentazione sempre piu' prudente".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30