Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomiaPer l'Istat ripresa forte ma attenzione a stop sulle pensioni

Per l'Istat ripresa forte ma attenzione a stop sulle pensioni In evidenza

Pubblicato in Economia
07 Novembre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comincia con Giorgio Alleva, presidente dell'Istat, la sequenza delle audizioni davanti le commissioni Bilancio di Camera e Senato per la Legge di Bilancio. Il protocollo si intreccia con la cronaca, considerando che e' stata proprio l'Istat a mettere sul tavolo la questione piu' spinosa: l'aumento di cinque mesi delle aspettative di vita che allunghera' fino a 67 anni l'attesa per la pensione. I sindacati vorrebbero rimuovere questa eventualita'. Il governo sembra intenzionato a concedere, al massimo qualche deroga. Una differenza che pesera' sui conti dello Stato. Sulla questione "non basta stabilire le categorie, ma anche il percorso professionale delle persone" dice Alleva aggiungendo che "e' un tema che si puo' affrontare, ma va studiata sia la misura che la sua fattibilita'". "Il tema e' nel dibattito da moltissimo tempo - spiega - la comunita' scientifica non e' arrivata ancora a una proposta unanime. Occorrono studi epidemiologici che arrivino a conclusioni sulle differenze di logoramento" di alcune professioni rispetto alla durata di vita. Certo, la situazione potrebbe diventare piu' gestibile se la ripresa economica prendesse consistenza. In questo senso Alleva, ha segnalato i buoni segnali della nostra economia anche nell'ultima parte dell'anno. A ottobre la crescita prosegue.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni