Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

A Napoli il primo sportello per i cittadini sovraindebitati In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Domenica, 24 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI - Apre a Piazza Dante, a Napoli, il primo sportello per fornire assistenza a tutti i cittadini in difficoltà economica che vogliano risolvere un indebitamento finito fuori controllo. L’iniziativa nasce in seguito alla convenzione tra Medì, l’Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, e la Seconda Municipalità del capoluogo partenopeo, e sarà presentata giovedì 28 giugno alle 12 nella sala Consiglio della Seconda Municipalità Sala Consiglio (Piazza Dante 93). “La Legge 3/2012, la cosiddetta “Salva Suicidi”, rappresenta un importante opportunità per il consumatore meritevole, prevedendo un piano per coloro…

Unicredit: convegno sul "Valore Madonie", esperti a confronto In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Sabato, 23 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il supporto che può fornire una banca come UniCredit per stimolare la crescita economica dell'area delle Madonie. Le potenzialità turistiche del territorio, il settore agroalimentare e le opportunità offerte dall'apertura a nuovi mercati, le sfide della digitalizzazione. Sono alcuni dei temi di cui si è discusso a Petralia Sottana, nel palermitano, nell'incontro "Valore Madonie", organizzato da UniCredit. "Per UniCredit l'impegno verso le imprese del territorio è primario e mettiamo a disposizione diverse soluzioni che stimolino la crescita e la competitività", ha dichiarato Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit, che ha aggiunto: "Ci siamo dotati di modelli di servizio dedicati…

Prezzi all'ingrosso, aumenti per latte e burro In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Sabato, 23 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Prosegue la ripresa dei prezzi del latte nel mercato italiano, dopo i ribassi osservati nel primo trimestre dell'anno. A maggio l'indice dei prezzi all'ingrosso, elaborato da Unioncamere e BMTI sui listini delle Camere di Commercio, ha mostrato per il latte spot - il prodotto commercializzato al di fuori degli accordi interprofessionali tra produttori e industria - un rincaro del +5,7% su base mensile, confermando dunque i segnali positivi emersi ad aprile. Nonostante la ripresa, la tendenza dei prezzi del latte rimane deflattiva, con un calo dell'11,2% su base annua. Tra i prodotti derivati del latte, robusto aumento rispetto ad aprile…

Agroalimentare: siccità, crolla la produzione di grano duro siciliano In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Sabato, 23 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Prima la siccità che ha influito pesantemente sulla resa quantitativa, poi le troppe piogge tardo primaverili che potrebbero danneggiare il già esiguo raccolto con funghi e muffe: rischia di essere un'annata disastrosa quella del grano duro siciliano. Dai primi raccolti arrivano infatti dati abbastanza sconfortanti, con un crollo medio della resa per ettaro che si attesta sul 40%, anche se la qualità resta mediamente buona se non eccellente. Il raccolto andrà ancora avanti ancora per qualche settimana, ma si può già fare un primo bilancio che tiene conto anche dei prezzi, al momento bassissimi, sotto i costi di produzione, ma…

Tria: "Intenzione rispettare taglio 0,3% con piccola deviazione" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Sabato, 23 Giugno 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"L'intenzione è cercare di rispettarlo". Così il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, nel corso di una conferenza stampa al termine dei lavori dell'Eurogruppo e dell'Ecofin, parla della riduzione dello 0,3% del deficit. "Si stanno facendo dei calcoli, una piccola deviazione dall'impegno, che la Commissione già si aspetta, deriverebbe dal fatto che lo 0,3% dipende da un quadro macroeconomico favorevole, ora c'è un rallentamento in tutta l'Unione Europea e ci possono essere piccole deviazioni", prosegue il ministro. (Italpress).
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30