Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI - “Negli ultimi anni l’aumento delle pianificazioni fiscali aggressive e la ricerca di soluzioni, non sempre lecite, di metodi per limitare la pressione fiscale da parte delle imprese sfruttando alcuni disallineamenti normativi rappresentano il principale problema per le amministrazioni finanziarie a livello nazionale e internazionale. In particolare, si sta cercando di eliminare quei processi che le imprese multinazionali hanno appreso adeguando la propria configurazione strutturale alle mutazioni delle condizioni di mercato. Ma l’equità fiscale rappresenta un passo molto lungo e pieno di ostacoli”. Lo ha detto Clelia Buccico, presidente della Fondazione dell’Ordine dei commercialisti di Napoli, presentando la diciassettesima…

Previdenza, Cassa Ragionieri: al via le liquidazioni delle pensioni in cumulo In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Mercoledì, 23 Maggio 2018
Vota questo articolo
(1 Vota)
Roma – La Cassa di previdenza dei ragionieri ha dato il via alle procedure per la liquidazione delle pensioni in favore dei propri iscritti che avevano presentato domanda ai sensi della nuova normativa (art. 1 comma 195 L. 232/2016), dopo aver sottoscritto lo strumento convenzionale con l’Inps lo scorso 23 aprile,. Oltre 30 istanze sono state poste in valutazione sulla piattaforma Inps e altre 40 sono già completamente istruite.
Vota questo articolo
(0 Voti)
L’internazionalizzazione delle imprese costituisce uno dei maggiori temi dello sviluppo del tessuto economico nazionale; l’Annuario ISTAT 2017, evidenzia come le esportazioni delle imprese del mezzogiorno siano pari solo al 7,16% nel 2016 sul totale nazionale e la Campania partecipa per il 2,4%. La Regione Campania ha approvato lo scorso mese di Agosto il Piano strategico regionale per l’Internazionalizzazione, che mira a promuovere il raccordo tra driver dell’innovazione e dell’internazionalizzazione per dare impulso al tessuto produttivo e al sistema della ricerca sui mercati globali; inoltre, sul Burc del 14/05/2018 è stata pubblicata la modulistica per la presentazione delle domande per la…

Istat: crescita dei consumi in rallentamento In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Martedì, 22 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel 2017, la spesa per consumi delle famiglie residenti e ISP è cresciuta allo stesso ritmo dell'anno precedente (+1,4%) a fronte di un ridimensionamento del potere di acquisto (+0,6% da +1,3%). In media d'anno le famiglie hanno orientato i propri acquisti principalmente verso i beni di consumo durevoli (+4,9%) e in misura inferiore verso i servizi (+1,6%). Tutte le componenti di spesa hanno mostrato una maggiore vivacità nella prima parte dell'anno con un rallentamento nell'ultimo trimestre. Lo evidenzia l'Istat nelle prospettive per l'economia italiana. Nel 2017 la spesa delle famiglie italiane è aumentata a un ritmo moderatamente inferiore a quello…

Privacy; Zambon (commercialisti): Garante aggiorna convenzione 108/1981” In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Martedì, 22 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI – “La nuova normativa sulla privacy voluta dall’Unione Europea, entrerà in vigore dal 25 maggio. La novità di oggi è che il Garante oggi ha approvato il protocollo che aggiorna la famosa 'Convenzione 108/1981'. È una notizia eclatante soprattutto per i professionisti, perché questo aggiornamento ci obbligherà a seguire il regolamento, a lavorare con maggiore attenzione agli obblighi di trasparenza ed a tutto ciò che riguarda le procedure di violazione dei dati personali. Ci saranno aggiornamenti anche per le decisioni automatizzate”. Lo ha detto Paola Zambon, coordinatrice gruppo di lavoro Privacy del Consiglio nazionale dei commercialisti, aprendo il forum…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30