Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Fmi positivo sull'Italia, preoccupano le banche In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 16 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Giudizio positivo sull'Italia da parte del Fondo Monetario Internazionale. Il problema da affrontare riguarda il consolidamento del sistema bancario. Queste note sul nostro Pese, sono contenute nel documento preparato per il G20 dei ministri finanziari e dei governatori delle banche centrali in calendario per il 19 e 20 marzo a Buenos Aires. "La ripresa economica e' anche un'occasione per spingere sul risanamento dei conti pubblici - scrive il Fmi -. La crescita e' un'opportunita' per i consolidamento soprattutto dove i livelli di debito sono elevati e la posizione di bilancio e' debole (Argentina, Brasile, Italia e Russia)". L'operazione di risanamento…

Fisco: precompilata, possibile opporsi a inserimento spese sanitarie In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 16 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
In vista della predisposizione da parte dell'Agenzia delle Entrate della dichiarazione dei redditi precompilata i cittadini hanno la possibilita' fino all'8 marzo 2018 di accedere al sito www.sistemats.it della Ragioneria Generale dello Stato per consultare online le proprie spese sanitarie sostenute nell'anno 2017. Le spese consultabili sono quelle documentate dagli scontrini, ricevute fiscali e fatture, emesse dalle strutture sanitarie (farmacie, parafarmacie, Asl, laboratori, ambulatori, ospedali, case di cura, ottici, etc), dai medici chirurghi, odontoiatri, psicologi, veterinari, nonche' dai professionisti sanitari (infermieri, tecnici di radiologia), i quali hanno provveduto a trasmettere informaticamente tali dati al Sistema Tessera Sanitaria entro la scadenza…
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI – “Quattro proposte per combattere l’evasione fiscale e la burocrazia: riguardano una maggiore semplificazione degli adempimenti imposti dalla normativa, un miglioramento dello Statuto del contribuente che finora non ha funzionato nel migliore dei modi, l’inclusione dei professionisti nelle commissioni che redigono rapporti fiscali e il riconoscimento legale delle aree di specializzazione professionale. Le proposte sono state lanciate dal Consiglio nazionale e come Ordine di Napoli abbiamo il dovere di farle conoscere ai nostri iscritti. Come commercialisti vogliamo essere presenti ai tavoli istituzionali, con il tradizionale spirito sinergico e collaborativo che contraddistingue i rapporti dell’Ordine dei commercialisti con i suoi…

Reddito cittadinanza, Bankitalia: «Valutare coperture» In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Giovedì, 15 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Il reddito di cittadinanza mi sembra un'indennita' di disoccupazione molto generosa ma anche circoscritta in determinate condizioni. Bisogna capire se e' compatibile con le coperture". Cosi' il direttore generale della Banca di Italia Salvatore Rossi, ospite di Lilli Gruber a "Otto e mezzo" su La7. "La mancanza di copertura che la Lega ha presentato sulla flat tax non e' dissimile dalla mancanza di coperture del reddito di cittadinanza dei 5 Stelle - aggiunge Rossi -. Quindi, dal punto di vista dell'impatto potenziale negativo sui conti dello stato, piu' o meno siamo li'. Sono due misure molto diverse e molto costose.…
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI – “Il testo unico della normativa antimafia si pone lo scopo di non far diventare un non valore il bene sequestrato ai malavitosi e acquisito dallo Stato. Purtroppo ad oggi una serie di disfunzioni procedurali fa sì che questi beni sequestrati perdano di valore: il 90 per cento delle aziende sequestrate fallisce, significa che il sistema non funziona. Bisognerà lavorare tanto, la strada intrapresa è poco coraggiosa, il legislatore ha perso più volte l’occasione di riformare questo sistema. Per me la strada privilegiata resta la vendita del bene, trovando al tempo stesso dei modi di reimpiego per le attività…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30