Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Imprese: azienda Treviso da 2013 attende permesso per stabilimento Enna In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Lunedì, 19 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un investimento da 25 milioni di euro e un indotto lavorativo, tra diretto ed indiretto, di circa 100 persone. Una grande opportunita' economica e occupazionale per il territorio di Agira e l'intera regione siciliana , rischia di essere vanificata dalla burocrazia, una giungla di codici e norme che rendono in Italia irrealizzabile ogni opera. Fassa Bortolo, azienda trevigiana leader in Italia nel settore dei prodotti e soluzioni per l'edilizia, ha deciso di investire in Sicilia da oltre quattro anni e mezzo e tuttora sta aspettando il via libera al progetto di riapertura della cava di calcare e minerali associati in…

Da Confindustria piano per Paese In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Teresa Gargiulo il Lunedì, 19 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Finiti i tempi in cui Confindustria si schierava apertamente con questo o quello schieramento politico alla vigilia del voto, e' arrivato ora il momento di aprire il confronto con il Governo che verra' sul piano della politica economica e della programmazione. Questo ci ha detto Verona dove si sono tenute le Assise generali con la partecipazione di oltre settemila imprenditori che hanno ascoltato dal loro Presidente un dettagliato progetto per il Paese a tre settimane dal voto. Con il serio rischio di ingovernabilita' alle porte e la triste prospettiva di veder decidere per noi da parte del binomio Germania-Francia, Vincenzo…

Eni: «Stiamo entrando in nuova fase espansione industriale» In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Sabato, 17 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Nel corso degli anni abbiamo trasformato Eni rendendola piu' forte operativamente e finaziariamente". Lo ha detto l'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, nel corso della presentazione del Piano Strategico 2018-2021. "Ora stiamo entrando in una nuova fase di espansione industriale e di forte crescita di valore, guidata da una profonda integrazione di business e da un focus continuo sull'efficienza e la disciplina finanziaria", ha aggiunto. Per Descalzi "in un mondo che richiede una sempre maggiore decarbonizzazione, le nostre risorse a basso costo, il nostro impegno su scala globale per il gas naturale, e il nostro modello di business unico nelle…

Eni: Cda approva bilancio consolidato e progetto bilancio 2017 In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 16 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Cda di Eni ha approvato il bilancio consolidato e il progetto di bilancio di esercizio di Eni per il 2017 che chiudono rispettivamente con l'utile netto di 3.374 milioni e di 3.586 milioni, confermando i risultati preliminari pubblicati il 16 febbraio. Il Consiglio ha deliberato di proporre all'assemblea la distribuzione del dividendo di 0,80 euro per azione, di cui 0,40 euro distribuiti in acconto nel settembre 2017. Il dividendo a saldo di 0,401 euro per azione sara' messo in pagamento a partire dal 23 maggio con stacco cedola il 21 maggio. Il Cda ha approvato anche la dichiarazione consolidata…

Banche, Gasparri: «Su Npl politica ha vinto su tecnocrazia» In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 16 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Sugli Npl, i cosiddetti crediti deteriorati o, per meglio dire, le sofferenze bancarie, e' stata decisiva l'iniziativa del presidente dell'Europarlamento Tajani, grazie alla quale si e' riusciti a indurre la Commissione europea a contrastare le proposte delle burocrazie dell'Unione e in particolare della Bce. Si tratta di rivedere quelle regole per impedire lo strangolamento dell'economia produttiva italiana. L'iniziativa da tempo assunta da Tajani e' stata decisiva per rimettere in discussione scelte sbagliate. Abbiamo condiviso tutti i passaggi dell'a sua azione determinata e costruttiva ed ora bisogna arrivare fino all'affermazione del rispetto dell'economia reale. Com'e' stato giustamente detto, e' una vittoria…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30