Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Agricoltura: boom del "Bio" al sud. 55,8% aziende nel meridione In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Domenica, 27 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
È boom per le aziende agricole biologiche in Italia. Crescono le superfici coltivate in assenza di pesticidi chimici, cosi' come aumentano gli operatori sul territorio. La crescita e' generalizzata lungo tutto lo stivale ma e' il Meridione - in particolare Sicilia, Calabria, Puglia e Campania secondo gli ultimi dati diffusi dal Sistema d'Informazione Nazionale sull'Agricoltura Biologica del Ministero delle politiche agricole - a trainare il comparto. Circa 60 mila le aziende certificate "bio" in Italia, piu' della meta' (55,8%) sono concentrate al Sud: 3.414 solo in Campania. Se l'alimentazione biologica sia una buona idea o se sia solo un modo…

Commercialisti, in Italia multinazionali del web sotto osservazione fiscale In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Sabato, 26 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI - “Negli ultimi anni la commissione europea ha efficacemente contrastato la pianificazione fiscale aggressiva attraverso contestazioni sul divieto degli aiuti di stato. Ad esempio sul caso Irlanda con il mega recupero nei confronti della Apple l’UE ha contestato gli accordi privati che hanno determinato un buco nell’erario di quel paese membro perché sono state concesse agevolazioni che hanno alterato il mercato. In Italia l’Agenzia delle Entrate sta conducendo accertamenti importanti sui colossi del web contestando il rilevamento di stabili organizzazioni occulte o politiche di prezzi di trasferimento ritenute non congrue”. Lo ha detto Giuseppe Corasaniti, docente di Diritto tributario…

Enti locali; Presutto (M5S), monitorare le società partecipate In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Sabato, 26 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI - “Gli indicatori hanno un ruolo importante per valutare le prestazioni di un ente pubblico, poiché essi consentono di capire, attraverso valori numerici assoluti e percentuali, le variazioni che si registrano nei livelli di efficienza, produttività, efficacia, nel raggiungimento degli obiettivi e di altri parametri di misurazione di volta in volta individuati. La normativa più recente, emanata sia per l’armonizzazione contabile che per operare processi di rinnovamento della Pubblica Amministrazione, include nelle analisi anche le società strumentali e le partecipazioni. Le società partecipate sono obbligate ad adottare degli strumenti aziendalistici che permettano agli enti pubblici proprietari di monitorarle continuamente…

Calenda: "Flat tax cosa folle, un delirio" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 25 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Non faranno quello che c'è scritto nel contratto, faranno delle cose, tipo la pace fiscale, dicasi condono". Lo ha detto il ministro uscente dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ospite della trasmissione Piazzapulita in onda su La7. "Se oggi c'e' un problema - ha aggiunto Calenda parlando della Flat Tax - e' la diseguaglianza, siamo tornati ai tassi degli anni 20. Per risolvere il problema della diseguaglianza facciamo una cosa abbandonata a inizio Novecento? Perché ci inventiamo queste robe folli, questi deliri. Perché ci inventiamo queste cose folli, con che principio dici che un operaio o un imprenditore hanno una stessa…

Mef: Richiamo a partecipate non in linea con la riforma In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 25 Maggio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Iniziano a partire oggi le circa 170 lettere indirizzate ad altrettante amministrazioni pubbliche che, nel quadro della riforma delle societa' partecipate potrebbero risultare inadempienti per aver dichiarato l'intento di non procedere a razionalizzazioni o dismissioni. La Struttura di monitoraggio delle partecipazioni pubbliche, costituita presso il Dipartimento del Tesoro del ministero dell'Economia e delle Finanze, invia tali richieste di chiarimenti dopo aver monitorato le dichiarazioni rese da un primo gruppo di 300 enti, (Regioni, Province e Citta' Metropolitane, Comuni capoluogo di provincia e Comuni non capoluogo con popolazione superiore a 50.000 abitanti) selezionati in ragione della loro rilevanza. Successivamente, saranno via…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30